lunedì, 5 Dicembre 2022
9.1 C
Comune di Sassuolo
HomeInaugurata al parco Ferrari di Modena una nuova area giochi inclusiva




Inaugurata al parco Ferrari di Modena una nuova area giochi inclusiva

inaugurazione-area-giochiÈ un’area gioco inclusiva, facilmente accessibile anche ai bambini con disabilità, quella inaugurata al Parco Ferrari giovedì 9 luglio. Uno scivolo con rampa di accesso molto larga, percorribile dalle carrozzine, altalene con seggiolino contenitivo e un vialetto di accesso per raggiungere agevolmente i giochi permetteranno a tutti i bambini di divertirsi in totale sicurezza.

L’area è stata realizzata grazie al progetto “Un parco per tutti… i bambini” sviluppato in collaborazione dal Comune di Modena e dalla società farmaceutica Genzyme-Sanofi anche attraverso la raccolta fondi, attivata dalla stessa società, con la corsa podistica “Run4rare” dello scorso febbraio, in occasione della giornata mondiale delle malattie rare.

Il taglio del nastro è stato effettuato dal sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli e da Enrico Piccinini, general manager Genzyme in Italia e Malta.

“Questa – ha affermato Muzzarelli – è la quarta area giochi aperta davvero a tutti che riusciamo a realizzare in città: tutti i bambini, e quindi a maggior ragione quelli che devono superare difficoltà maggiori rispetto ai loro coetanei, hanno diritto di giocare, perché il gioco è una bellissima parte della loro vita, e dà loro modo di esprimere creatività e fantasia”.

“Siamo orgogliosi – ha commentato Enrico Piccinini – di aver mantenuto la promessa fatta lo scorso febbraio di arricchire lo splendido Parco Ferrari con i colori di un parco giochi a misura di tutti i bambini, anche con disabilità. È una bella giornata per noi, come tutte quelle in cui vediamo realizzarsi concretamente iniziative che contribuiscono ad avvicinare le persone con disabilità, che sia dovuta ad una malattia rara o neurodegenerativa come la sclerosi multipla, a una vita piena e il più possibile normale. È la motivazione per cui i dipendenti di Genzyme, e io insieme a loro, lavoriamo tutti i giorni”.

Al termine dell’inaugurazione, è stato dato il via ufficiale al progetto Nordic tales, il primo di una serie di percorsi di nordic walking per persone affette da sclerosi multipla e per tutti coloro che vogliono partecipare. Il progetto è patrocinato da Aism, l’Associazione italiana sclerosi multipla, dalla Scuola italiana di nordic walking e dal Comune di Modena ed è realizzato con il supporto di Genzyme.

Parco-Ferrari-area-giochi

Ora in onda:
________________












Ultime notizie