lunedì, 5 Dicembre 2022
11.2 C
Comune di Sassuolo
HomeCavalletti (Pensionati Cisl Emilia Romagna): "Provvedimento intollerabile lesivo della dignità dei pensionati"




Cavalletti (Pensionati Cisl Emilia Romagna): “Provvedimento intollerabile lesivo della dignità dei pensionati”

Cgil_Cisl_PensionatiE’ un provvedimento intollerabile e lesivo della dignità dei pensionati, in quanto è proprio lo Stato che unilateralmente rompe il patto concluso con i pensionati stessi, sottraendo loro quanto versato durante la vita lavorativa”.

Così  Loris Cavalletti, responsabile dei Pensionati Cisl (Fnp) dell’Emilia-Romagna, commenta il decreto del Governo approvato dal Senato, per cui i pensionati con trattamenti oltre tre volte il minimo (che avevano avuto bloccata la perequazione dalla legge Fornero per il 2012-2013) avranno il rimborso parziale delle somme non percepite con una tantum ad agosto.

Per Cavalletti “il Senato ha ratificato il decreto del Governo, che non tiene conto dei diritti dei pensionati e disattende quando sancito dalla Corte Costituzionale”.

Anche il ripristino del montante previdenziale, richiesto dal sindacato Pensionati, “si riduce a pochi euro –osserva l’esponente Fnp- in quanto riconosciuto nella stessa percentuale dei rimborsi”.
Dunque, “resta il problema di individuare interventi a difesa del potere di acquisto delle pensioni –conclude Cavalletti- cominciando dalla riduzione del peso fiscale (no tax area uguale per pensionati e lavoratori)”.

Ora in onda:
________________












Ultime notizie