lunedì, 5 Dicembre 2022
9.1 C
Comune di Sassuolo
HomeFerrari, a spasso nel Mito con i “diorami”




Ferrari, a spasso nel Mito con i “diorami”

Diorami-espostiUn tour guidato alla scoperta dei segreti deli Gran Premi attraverso i diorami, le riproduzioni in scala ridotta di alcuni celebri episodi della Formula 1. E’ quanto propone il Comune di Maranello nei prossimi giorni: tre appuntamenti su prenotazione per conoscere episodi importanti del circus della F1 con Giuliano Gasparini, appassionato ferrarista che da diversi anni si dedica all’arte dei “diorami” con la riproposizione di momenti salienti della storia delle corse, dalla prima vittoria Ferrari con Gonzalez nel 1951 all’epica stagione di successi di Michael Schumacher, passando per le imprese leggendarie di piloti come Prost e Villeneuve. Gasparini accompagnerà i visitatori lungo un percorso che si snoda in diversi locali della città e racconta, attraverso il modellismo, la storia e la passione che hanno creato il mito Ferrari. La partenza è all’ufficio IAT di Maranello presso il Museo Ferrari: primo appuntamento domenica 19 luglio con due tour, alle 11 e alle 16, solo su prenotazione (tel. 0536 943010, 0536 073036, e-mail: iat@maranello.it, minimo 6 partecipanti), con aperitivo a fine visita all’Auditorium Enzo Ferrari dove è allestita la mostra “Maranello People Flying High” con alcuni diorami. “Ho iniziato a creare i diorami nel 1990”, racconta Gasparini, “ho sempre riproposto, partendo da fotografie, episodi importanti e mai banali, che meritano di essere ricordati e conosciuti dai giovani. La tridimensionalità rende le scene vive: le persone, osservandole, ricordano i fatti che magari avevano visto in televisione, e per i ragazzi e i bambini questo è anche un modo per fare conoscere episodi che sono il ‘sale’ della Formula 1, dalle vittorie ai pit stop. Per ogni diorama impiego dalle 20 alle 50 ore di lavoro, e ad oggi in tutto ne ho realizzati circa 150”.

Ora in onda:
________________












Ultime notizie