Hashish e cocaina, pusher arrestato a Castelnuovo Rangone


castelnuovoI carabinieri della stazione di Castelnuovo Rangone, nella serata di ieri, hanno tratto in arresto un cittadino di origine marocchina per spaccio di sostanze stupefacenti. L’indagine dell’Arma è nata a seguito delle segnalazioni di alcuni abitanti del luogo insospettiti dal continuo via vai di quell’uomo a bordo della sua bicicletta, sempre nella medesima strada, sempre alla medesima ora, ma mai in compagnia delle stesse persone.

Da qui i successivi accertamenti dei militari di Castelnuovo Rangone che hanno permesso di appurare l’effettiva presenza di un uomo, già noto alle forze dell’ordine per reati di spaccio, in compagnia di persone “sospette” per le vie di quel centro.

Nella serata di ieri scattava l’operazione. Dopo un lungo pedinamento mentre transitava come suo solito per le vie del centro del paese con la sua bicicletta, l’uomo è stato avvicinato dai militari che, qualificatisi lo invitavano a fermarsi. Lo stesso per tutta risposta non rispettava l’alt lanciandosi a precipitosa fuga, terminata immediatamente dopo proprio grazie alla tempestiva reazione del personale operante che, seppur a piedi, riusciva a sbarrargli la strada bloccandolo.

L’immediata perquisizione personale permetteva di rinvenire indosso, tre dosi di cocaina.

La successiva perquisizione domiciliare confermava l’importante attività di spaccio messa in opera: venivano infatti rinvenuti quasi 700 grammi di hashish e 60 grammi di cocaina, parte già suddivisa e parte ancora da confezionare, nonché tutto l’occorrente per preparare le dosi.

Sequestrato il tutto il soggetto veniva tratto in arresto dai militari. Arresto convalidato nel conso di giudizio direttissimo svolto nella mattinata odierna, con l’A.G. che disponeva anche la custodia in carcere.

Significativi i dati dell’impegno profuso in materia di contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, che vede dall’inizio dell’anno, nell’ambito della Compagnia di Sassuolo, 28 arresti con 2 kg di hashish, 100 grammi di cocaina nonché 25000 euro sequestrati.