Gualtieri, flop della banda della “marmotta” acetilene: scoppia il bancomat ma non la cassa con i soldi


Un boato ha squarciato il silenzio della notte del comune di Gualtieri, nella bassa reggiana: poco dopo le 3,00 di oggi ignoti malviventi hanno fatto esplodere il bancomat della filiale della Banca Popolare di Piazza Bentivoglio. A dare l’allarme ai carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Emilia è stato un istituto di vigilanza a cui è pervenuto l’allarme. Secondo i primi accertamenti dei Carabinieri di Gualtieri che conducono le indagini unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo della Compagnia di Guastala, i malviventi avrebbero fatto esplodere il bancomat mediante apposizione di esplosivo cosiddetto “marmotta” che danneggiava la postazione self service senza riuscire tuttavia a raggiungere la cassetta di sicurezza contenente il contante. Appurato il flop i malviventi desistevano dandosi ala fuga al sopraggiungere dei carabinieri che hanno avviato le indagini in ordine al reato di tentato furto aggravato.