Ubriaco al volante semina panico a Castellarano. Denunciato un 36enne di Sassuolo


Incidente-Castellarano2A causa dell’uso smodato di bevande alcoliche, ha perso il controllo della macchina operatrice che conduceva e, dopo aver invaso la corsia opposta, ha urtato un’autovettura proveniente dall’altro senso di marcia, abbattendo segnaletica stradale, cartellonistica pubblicitaria, illuminazione pubblica e danneggiando 3 autovetture in sosta nel parcheggio di una concessionaria d’auto.

Scene di devastazione quelle presentatesi ai carabinieri delle Stazioni di Toano e Castellarano che, al termine degli accertamenti, con l’accusa di guida in stato d’ebbrezza hanno denunciato alla Procura reggiana un 36enne artigiano di Sassuolo, a cui hanno immediatamente ritirato la patente di guida.

L’intervento dei Carabinieri poco dopo le 23,30 di ieri in Via Radici Nord, per i rilievi di quello che era stato segnalato inizialmente come un incidente stradale. Sul posto i carabinieri hanno però accertato che il conducente di una macchina operatrice, identificato nel suddetto indagato, ha perso il controllo del mezzo causando danni per migliaia di euro. Fortunatamente nessuna persona ha riportato ferite. Il conducente, notato in evidente stato di ubriachezza, ha rifiutato di sottoporsi al test dell’etilometro, per cui è stato denunciato per rifiuto dell’accertamento con l’applicazione delle sanzioni previste dalla guida in stato d’ebbrezza, tra cui l’immediato ritiro della patente.