A Casalgrande inglese per tutti


inglesePer i cittadini da 0 a 99 anni è attivo un servizio per sconfiggere la nuova forma d’analfabetismo di ritorno: la mancata conoscenza della lingua inglese. Per rispondere a questo problema il Comune di Casalgrande, in collaborazione con Augeo Cooperativa, ha dato il via a un percorso di diffusione della lingua anglosassone che tocca da vicino tutta la popolazione.

Da ormai due anni, infatti, è attivo il progetto At home. Everywhere, rivolto ai bambini da 0 a 6 anni dei nidi e delle scuole dell’infanzia comunali, che coinvolge i cittadini e le istituzioni a 360 gradi. Invece per i bambini dai 12 mesi ai 12 anni, di pomeriggio presso il Bocciodromo, si tengono laboratori per gruppi ristretti e presso la Biblioteca Sognalibro sono stati attivati i corsi per adulti principianti e sono in partenza i corsi intensivi a sostegno degli esami universitari o della maturità.

Infine la biblioteca ha messo a disposizione i propri spazi un pomeriggio al mese per animazioni in lingua destinate a bambini dai 3 ai 5 anni e ha dato la possibilità a tutte le scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e private, di partecipare gratuitamente a una serie di letture animate in lingua inglese; a oggi hanno aderito oltre 10 classi e il calendario di appuntamenti si protrarrà per tutto l’anno scolastico.

Per l’assessore alle politiche educative Milena Beneventi e per l’assessore alla cultura Silvia Taglini “queste iniziative offrono alle nuove generazioni l’opportunità di diventare cittadini del mondo, con tutti i benefici che ne possono derivare in termini di apprendimento, mobilità e possibilità lavorative, per superare quel gap culturale che da troppo tempo affligge il nostro paese, impendendoci di essere al passo coi tempi”.