Furto in negozio, 70enne di Poviglio denunciato dalla Polizia municipale


furto-PoviglioE’ stato denunciato a piede libero per furto aggravato il 70enne C.M.di Poviglio, con alle spalle già altri precedenti penali. I fatti risalgono a sabato mattina, quando è stato segnalato un furto avvenuto all’interno di un esercizio commerciale di via Romana a Poviglio, gestito da persone di nazionalità cinese. I titolari dell’attività hanno avvisato prontamente il Corpo di polizia municipale della Bassa Reggiana, fornendo una descrizione del probabile autore del furto e del  tipo di veicolo dallo stesso utilizzato. Una pattuglia in servizio con il compito di testare i varchi per la videosorveglianza, ha quindi raccolto i dati e si è attivata immediatamente al fine di rintracciare il veicolo segnalato.

Dopo alcuni minuti, il veicolo è stato individuato mentre si accingeva a raggiungere l’abitazione del proprietario, il quale è stato poi fermato ed identificato. L’uomo, al momento dell’intervento della pattuglia aveva ancora in auto parte della refurtiva, immediatamente recuperata. Dall’elenco delle cose asportate mancavano ancora alcune scatole contenenti articoli per la casa e cancelleria per un valore complessivo di oltre 500 euro, che l’anziano negava di aver rubato.

Per questo motivo si è resa necessaria una perquisizione all’interno dell’abitazione del soggetto, che ha dato esito positivo, in quanto veniva rinvenuto e successivamente sequestrato tutto il materiale sottratto nell’attività commerciale.

L’uomo è stato denunciato, mentre il materiale recuperato, il cui valore si attestava intorno agli 800 euro, è stato restituito al legittimo proprietario.

Agli operatori di polizia municipale intervenuti sono arrivati prontamente i complimenti da parte del comandante del Corpo unico della Bassa Reggiana, Carlo Alberto Romandini, il quale ha sottolineato l’intuito investigativo e la prontezza di intervento che ha consentito agli agenti di portare a termine proficuamente l’operazione.