venerdì, 19 Aprile 2024
9.1 C
Comune di Sassuolo
HomeL’Appennino Reggiano porta a Children’s tour le sue “Vacanze verdi”




L’Appennino Reggiano porta a Children’s tour le sue “Vacanze verdi”

ponte_tibetanoNon è necessario andare nella giungla per passare da un albero all’altro sospesi tra i rami o attraversare un ponte tibetano. Lo si può fare anche vicino a casa, imbragati in completa sicurezza, nei boschi sulle montagne di Reggio Emilia: il cosiddetto “tarzaning”, ovvero camminare sospesi tra gli alberi, è solo una delle attività proposte dagli espositori a Children’s Tour (www.childrenstour.it), il Salone dedicato alle esigenze turistiche 0-14 che ritorna da venerdì 18 a domenica 20 marzo. La manifestazione permette di “toccare con mano” le proposte per gite, viaggi ed esperienze turistiche rivolte alle famiglie, anche senza andare lontano. In fiera anche l’Unione di Prodotto Appennino e Verde dell’Emilia Romagna presenta la sua offerta, che comprende anche tutto ciò che propone l’appennino reggiano per vacanze in armonia con la natura nel rispetto della sostenibilità.

Quest’anno fa il suo debutto al salone “Parco Appennino Turismo” (www.parcoappenninoturismo.it), la neonata rete che riunisce tutti gli imprenditori turistici dell’appennino reggiano: la rete è capitanata da Cerwood, il parco avventura più grande d’Italia, che si trova Cervarezza (RE).

A Children’s Tour il Parco Cerwood presenta al pubblico le sue aree attrezzate per il divertimento dei più piccoli: percorsi avventura, Boot Camp con giochi di destrezza e equilibrio, , la palestra attrezzata con scalette, scivoli e tunnel per i piccoli visitatori fino ai 10 anni. Ma anche un villaggio con casette di legno dove, giocando, i bambini imparano l’educazione ambientale e il “campeggio delle fonti”, con tende dove assaggiare le specialità di montagna.

Numerosi anche i laboratori didattici proposti, tutti gratuiti: nell’area del parco avventura Cerwood i bambini diventano carpentieri e possono costruire la propria casetta nel bosco con carriole, muletti a pedali, nastro trasportatore e mattoni. E poi “escursionisti si nasce o si diventa?”: grazie a un laboratorio sulla sicurezza in montagna e sulla vita in appennino ai piccoli turisti vengono insegnate le tecniche di nordic walking e come ci si comporta sui sentieri nel verde, ma anche a preparare lo zaino prima della partenza.

A Children’s Tour i genitori potranno incontrare direttamente località turistiche, villaggi, alberghi e strutture ricettive, parchi tematici, camp sportivi e centri per le vacanze studio, fattorie didattiche e percorsi naturalistici che hanno dato vita a servizi ad hoc per il target 0-14. Per i piccoli protagonisti gli espositori hanno predisposto numerose attività di intrattenimento per far sperimentare ai bambini un “assaggio” delle vacanze pensate appositamente per loro attraverso laboratori creativi e spettacoli; grazie ai parchi avventura presenti al salone si scoprono l’avventura e nuovi sport con percorsi a tema e simulazioni.

 

Orari per il pubblico: venerdì dalle 15.00 alle 20.00, sabato e domenica dalle 10.00 alle 20.00.

Agevolazioni:

– Venerdì 18 ingresso gratuito per tutti, sabato e domenica ingresso gratuito fino a 14 anni.

– Acquistando online i biglietti di ingresso al Salone si risparmia e si evitano le code.

– Conad rimborsa il biglietto acquistato in cassa, scontandolo al momento della spesa (sono esclusi dalla promozione i biglietti in prevendita). Condizioni e modalità di rimborso alla sezione Biglietti della pagina http://www.childrenstour.it/info-e-contatti

Infoline: ModenaFiere, tel. 059.848380 www.childrenstour.it

Ora in onda:
________________












Ultime notizie