sabato, 13 Aprile 2024
20.5 C
Comune di Sassuolo
HomeCostruire una rete di professionalità al servizio delle pmi: Confimprese Italia porta...




Costruire una rete di professionalità al servizio delle pmi: Confimprese Italia porta anche a Modena la sua filosofia di sviluppo aziendale

Confimprese_relatoriAccompagnare le piccole e medie imprese modenesi nella definizione e nella realizzazione di progetti di sviluppo aziendale, grazie ad una struttura snella basata su una rete di professionisti specializzati che offre servizi personalizzati di assistenza e consulenza in ambito fiscale, legale,  ed amministrativo. Questa è la filosofia di Confimprese Italia, associazione datoriale attiva da oltre vent’anni a livello nazionale che ha inaugurato oggi la propria attività in territorio modenese con un convegno al Forum “G. Monzani”, che ha visto un centinaio di partecipanti (imprenditori, liberi professionisti, artigiani) ascoltare le relazioni e le proposte di qualificati esperti in ambito giuridico, contabile e tributario.

Al convegno, dal titolo “Valorizzare la piccola e media impresa in un contesto di recessione” hanno presenziato i rappresentanti locali dell’associazione datoriale (Antonio Fierro, presidente di Confimprese Italia sezione di Modena; Davide Forte, responsabile per la sede di Modena del settore Legale; Danilo Bondavalli, responsabile del settore Fiscale), oltre al Presidente nazionale Guido D’Amico che nella sua relazione ha sottolineato come “Le piccole e medie imprese, grandi artefici della ricchezza nazionale, necessitano sempre più di strutture associative che possano non solo rappresentarle nei confronti della polita e delle istituzioni, ma soprattutto erogare servizi e consulenze d’eccellenza per consentire loro di competere al meglio in ogni mercato in cui operano. Confimprese Italia nasce quindi con l’obiettivo di dare voce ad ogni singola impresa associata, ma anche di rappresentare per esse, per la loro eterogenea moltitudine e per la comunanza dei loro bisogni, una attenta ed incisiva forza nel dialogo sociale”.

“A Modena la nostra associazione imprenditoriale è stata fondata nel dicembre scorso da un nucleo di 15 piccoli e medi imprenditori: oggi abbiamo già più di cinquanta imprese associate, ed entro la fine dell’anno contiamo di arrivare a cento adesioni” ha sottolineato Antonio Fierro, Presidente della sezione modenese di Confimprese Italia. “I punti di forza della nostra associazione – prosegue Fierro – sono la struttura snella e semplificata che garantisce tempi di risposta molto rapidi alle esigenze del mondo imprenditoriale, ed un elevata qualità e personalizzazione dei servizi offerti agli imprenditori associati: grazie ad una consolidata rete di professionisti operanti a livello locale, collegati tra di loro ma non appartenenti ad una struttura fissa, la tutela legale, la consulenza fiscale e quella contabile-amministrativa vengono declinate attraverso consulenze personalizzate, di alto contenuto tecnico e specifiche sulle esigenze degli associati. Inoltre, il team di consulenti che mettiamo a disposizione degli iscritti è particolarmente qualificato per accompagnare la piccola e media impresa – soggetto principale della realtà economica modenese – nella definizione e nella proposizione di progetti di sviluppo aziendale”.

A livello nazionale Confimprese Italia conta 60 mila aziende e artigiani associati per oltre 1 milione di addetti, ed è presente in tutte le Regioni ed in 80 province. L’associazione – federata a Confcooperative nazionale – è articolata in 20 Federazioni di settore e 14 Associazioni autonome affiliate, è rappresentata nel direttivo di 12 Camere di Commercio ed è presente – secondo il dettato dello “Statuto delle Imprese” – in tutti i tavoli istituzionali, nazionali, regionali e di settore.

 

Ora in onda:
________________












Ultime notizie