venerdì, 12 Aprile 2024
24.3 C
Comune di Sassuolo
HomeA Čajka Teatro va in scena la prima edizione del Festival di...




A Čajka Teatro va in scena la prima edizione del Festival di Burattini “Teatro in Scatola”

Patrizio_Dall-ArgineUn Festival dedicato ai Burattini: “Teatro in Scatola” – la prima rassegna del genere a Modena – si terrà sabato 19 e domenica 20 marzo presso Čajka Teatro, il nuovo spazio teatrale in via della Meccanica che si dimostra sempre più aperto a sperimentazioni e contaminazioni. Nomi tra i più importanti del Teatro d’Animazione, presentazione di libri, una mostra a cura di Puppet House di Simona Gollini i ghiotti ingredienti dell’iniziativa.

Il Festival avrà inizio sabato 19 alle ore 17.00 con la presentazione di “Pupazzi”, il nuovo volume pubblicato da STEP editore per il Castello dei Burattini di Parma, a cura di John McCormick e Paolo Parmiggiani. A dieci anni dalla pubblicazione del primo volume dedicato al museo creato dal grande burattinaio Giordano Ferrari, il libro spiega la formazione di quella che può essere considerata la più completa e vasta collezione pubblica sul teatro d’animazione italiano. Interverranno gli autori Cesare Bertozzi, Patrizio Dall’Argine e Paolo Parmiggiani, che illustreranno i temi della pubblicazione alla luce delle personali esperienze professionali.

Alle ore 19.00 saranno ospiti direttamente dalla laguna di Venezia i Friedrich Micio & Puppets Show con lo spettacolo “Arlecchin batocio e le barufe” che vede i tre musicisti Enrico Milani, Matteo Minotto e Pietro Pontini impegnati sulla scena insieme alla burattinaia Chiara Angolani in un luogo in bilico tra il teatro dell’assurdo e la commedia dell’arte.  Alle ore 21.00 invece andrà in scena “Black Varietà”, lo spettacolo di cabaret nero vincitore del Festival BRISA! 2015 del pluripremiato Patrizio Dall’Argine di Teatro Medico Ipnotico. Lo spettacolo è organizzato grazie alla collaborazione di Arci.

Domenica 20 la giornata si aprirà alle ore 11.00 con la burattinaia modenese Sara Goldoni del Teatrino dello Sguardo e il suo spettacolo “Mingone e la stoffa preziosa”, liberamente ispirato ad una favola di tradizione popolare emiliana. Protagonista Mingone: povero ma fannullone, tonto e testardo,  animato da buona volontà e aiutato dalla fortuna, che vive le sue avventure tra strafalcioni e ribaltamenti della sorte.

Alle ore 16.00 la compagnia Farbaracca, composta da Andrea Ferretti, Francesca Coriani e Luca Torcivia, presenterà uno spettacolo di burattini scritto da Andrea Ferretti: “Certe noci”, che vedrà Fagiolino e Sandrone uniti per contrastare la potente strega Barracuda e il suo strampalato aiutante Astutillo.

Alle ore 17.30 Simona Gollini di Puppet House darà vita a una delle più amate favole dei fratelli Grimm: “Hansel e Gretel”. Il suo sarà uno spettacolo di narrazione, ombre e marionette da tavolo. E sempre Simona Gollini è la curatrice della mostra interattiva “Il caffè di Pulcinella”, visitabile gratuitamente negli spazi del Teatro durante tutta la durata del Festival.

 

L’ideazione del Festival è di Caterina Luciani, attrice di Rusalka Teatro e co-fondatrice di Čajka Teatro che dedica le due giornate alla memoria della burattinaia triestina Daniela Declich. Biglietti per singolo spettacolo 5 euro, 7 euro solo per “Black Varietà”.

 

E sempre domenica in chiusura di Festival, per festeggiare, l’Acoustic Solo di Marco Rossi, in arte Ed. Il giovane cantautore dalle ore 19.30 presenterà il suo nuovo ep nell’ambito di Musica Senza Pretese, la rassegna musicale di Cajka che si avvale della preziosa collaborazione di Alessandro Montecchi.

 

Il Teatro

Čajka Teatro d’Avanguardia Popolare è Riccardo Palmieri, Laura Tondelli, Enrico Lofoco e Caterina Luciani: attori e registi che si sono incontrati per creare un luogo d’arte nel quale i diversi linguaggi delle arti sceniche potessero trovare spazio per la ricerca di nuove possibili contaminazioni. Un luogo nel quale si possano aprire diversi orizzonti e visioni del teatro. Il Teatro si trova a Modena nel quartiere artigiano ad est della città ed è stato ricavato da uno spazio industriale ristrutturato e adattato alle esigenze di uno spazio che può ospitare performance di svariata natura. Dal concerto allo spettacolo passando per la proiezione cinematografica e lo studio fotografico.

 

Info
​Čajka Teatro d’Avanguardia Popolare è in via della Meccanica 19 a Modena. Info: 059.9786216, oppure 345.0851765, mail cajkateatro@gmail.com. Sito www.cajkateatro.com e pagina Facebook

 

 

 

Ora in onda:
________________












Ultime notizie