lunedì, 15 Aprile 2024
25.9 C
Comune di Sassuolo
HomeGiornate FAI di Primavera: più di 1.500 visitatori per la Rocca Rangoni...




Giornate FAI di Primavera: più di 1.500 visitatori per la Rocca Rangoni Spilamberto

FAI-SpilambertoGrande successo per le Giornate FAI di Primavera a Spilamberto che hanno permesso la visita di parti della Rocca Rangoni mai viste. Nei giorni di sabato 19 e domenica 20 marzo si sono contati più di 1.500 visitatori. Le visite sono state condotte da 85 apprendisti Ciceroni delle scuole secondarie superiori della Provincia di Modena. Mentre il venerdì pomeriggio riservato agli spilambertesi ha visto l’iniziativa esaurita con 140 persone. Durante le giornate sono stati inoltre venduti 80 libri che parlano della storia e del patrimonio artistico – culturale di Spilamberto.

Per l’iniziativa sono stati coinvolti circa 60 volontari che hanno permesso l’apertura della Rocca e di altri monumenti del paese. Durante le due giornate hanno visitato la Rocca Rangoni anche Stefano Bonaccini, Presidente della Regione Emilia Romagna; Luciana Serri, Consigliere Regionale e Marina Senin Forni, Presidente regionale del FAI.

“Ieri mi è stato detto ‘Sindaco, ma così ci fa sentire orgogliosi del nostro paese’ – dice il Sindaco Umberto Costantini – Sono io che sono profondamente orgoglioso dei tanti spilambertesi che hanno donato energie e tempo, orgoglioso dei tantissimi ragazzi che hanno fatto da guida e orgoglioso di un’associazione come il FAI. Grazie a chi ci ha aiutato a rendere queste giornate possibili, grazie a chi ci ha aiutato a condividere con gli altri le nostre bellezze riscoprendoci nuovamente custodi, grazie a chi è venuto o per meglio dire alle più di 1500 persone che ci sono venute a trovare e ci rendono una volta in più fieri di ciò che siamo. La responsabilità del tornare a far vivere questi luoghi è tanta, ma sono sicuro che se saremo uniti l’impresa ci riusciremo. Un pensiero a chi non è riuscito ad entrare: riapriremo la Rocca per la Fiera di San Giovanni”.

 

Ora in onda:
________________












Ultime notizie