sabato, 13 Aprile 2024
20.5 C
Comune di Sassuolo
HomeTragedia bus Catalogna, ferita studentessa Unimore




Tragedia bus Catalogna, ferita studentessa Unimore

Catalogna-ph-AnsaUna studentessa 24enne di Giurisprudenza all’Università di Modena e Reggio Emilia, è rimasta ferita nell’incidente stradale avvenuto nei pressi di Tarragona, in Spagna, in cui hanno trovato la morte 13 ragazze.
E’ quanto riferito dall’ateneo modenese che in Spagna, nell’ambito del Progetto Erasmus, vede presenti 11 studenti. La giovane, a quanto si apprende, è rimasta ferita in modo grave ma non risulta essere in pericolo di vita. Fino ad ora – riferisce l’Ansa – non si erano avute notizie riguardo il coinvolgimento nell’incidente di ragazzi provenienti dall’ateneo di Modena e Reggio.

“Quanto successo nei pressi di Tarragona –  ha detto il Rettore Unimore Andrisano, che stamane ha aperto a Modena la giornata nazionale “Per una nuova primavera delle Università”  – è una tragedia che ci ha sconvolto ed ha turbato profondamente la serenità del mondo universitario. Siamo annichiliti di fronte ad episodio tanto grave che ha stroncato la vita di giovani studenti, solamente desiderosi di trascorrere un periodo di soggiorno di studio all’estero ed entusiasti di conoscere ed allargare i loro orizzonti culturali e sociali. Non ci sono parole appropriate per descrivere il nostro stato d’animo e per confortare le famiglie di chi ha perso la vita. A nome di tutta la comunità Unimore – ha aggiunto – desidero esprimere il nostro dolore e la nostra vicinanza a quanti sono stati coinvolti e toccati da questo terribile incidente”.

Non ci sono notizie nemmeno dalle altre università emiliano romagnole, circa loro studenti coinvolti.
L’Università di Bologna che ha sedi anche a Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini, ha 34 studenti impegnati nell’Erasmus in Spagna: l’ateneo – spiega l’ufficio stampa – non ha ancora ricevuto notizie sul loro eventuale coinvolgimento nell’incidente del bus in Catalogna, né dalle autorità spagnole né da quelle italiane. Nel frattempo il Rettore Ubertini, a nome dell’intera comunità accademica, esprime “profonda commozione e dolore per la terribile tragedia di Tarragona che è costata la vita a tredici studentesse universitarie. Tutta l’Università di Bologna è vicina ai genitori e ai familiari delle vittime”.

Secondo le autorità spagnole, sarebbero otto le ragazze italiane morte sul pullman.

 

Ora in onda:
________________












Ultime notizie