venerdì, 19 Aprile 2024
9.1 C
Comune di Sassuolo
Home2 esplosioni in aeroporto Bruxelles, almeno una decina i morti




2 esplosioni in aeroporto Bruxelles, almeno una decina i morti

Aeroporto-BruxellesAlmeno una decina i morti delle esplosioni all’aeroporto Zaventem di Bruxelles, avvenute stamane alle 8.00 nella hall delle partenze. Le esplosioni hanno colpito l’area dei check in delle partenze verso gli Stati Uniti. Subito dopo le esplosioni, lo scalo è stato chiuso ed evacuato. Quanti affollavano l’aeroporto sono stati trasferiti sulle piste (come si vede dall’immagine inviataci da una passeggera, una ragazza residente nel comprensorio ceramico sassolese, rimasta illesa). Secondo i media locali per il traffico aereo si sta predisponendo un piano di emergenza per deviare i voli su Charleroi. Interrotti anche i collegamenti ferroviari da e per l’aeroporto. Le autorità belghe hanno lanciato il piano catastrofi per fare fronte alle conseguenze delle due esplosioni. 

Un’altra esplosione, viene segnalata nella stazione metro di Maalbeek, a due passi dalla Commissione Ue.  Un testimone ha raccontato all’ANSA di aver visto una ventina di persone a terra dopo l’attacco alla metro. Tutto l’accesso a Schumann, l’arteria principale che porta alle istituzioni Ue è bloccato, ci sono una ventina di mezzi della polizia e ambulanze.

Il Viminale innalza le misure di sicurezza negli aeroporti italiani. Secondo quanto si apprende il Dipartimento di Pubblica sicurezza ha disposto un ulteriore rafforzamento dei dispositivi di controllo, già elevati, con particolare riferimento ai principali scali italiani. Disposto inoltre un coordinamento immediato con tutte le forze di sicurezza presenti negli aeroporti e uno scambio informativo con le direzioni aeroportuali e con le società che gestiscono gli scali.

Intanto la Regione fa sapere che stanno tutti bene i dipendenti e i collaboratori impiegati presso la sede di Bruxelles. “Nessuna conseguenza, in seguito agli attentati di questa mattina, per i dipendenti e i collaboratori della Regione Emilia-Romagna impiegati presso la sede europea di Bruxelles. La Regione segue in tempo reale l’evolversi della situazione”. Il presidente Stefano Bonaccini, in costante contatto con i referenti dell’Ufficio di Bruxelles, esprime “sgomento e profondo dolore per quanto è successo. Ci stringiamo alle famiglie delle vittime e dei feriti e a tutti i cittadini di Bruxelles, che stanno vivendo momenti di angoscia e terrore”.

Tranquillizza i cari su Facebook il professor Raffaele Zanoli, bolognese in trasferta in Belgio: “sono a Rond-point Schumann a due passi dalla Commissione. Sono gli uffici del Galles. Ci hanno mostrato le uscite di emergenza e ci stanno schedando. Non possiamo per ora uscire (non che nessuno lo voglia) e hanno bloccato l’entrata. I militari nel palazzo di fianco hanno messo il colpo in canna mentre passavo: livello di allerta 4. Qui a due passi c’è stata l’esplosione alla metropolitana, sentiamo le sirene dei pompieri e delle ambulanze. Traffico bloccato poco dopo che sono uscito dal taxi”.

Aggiornamento:

Sarebbero 23 i morti nei due attacchi che hanno colpito stamattina l’aeroporto Zaventem e la metro Maalbeek a Bruxelles. Lo riferisce la tv belga Vtm che traccia un primo bilancio. Le autorità belghe hanno confermato il bilancio di 13 morti per gli attacchi all’aeroporto di Bruxelles e il blocco dei trasporti in tutta la città. Mentre, secondo Sky news, almeno dieci persone sono rimaste uccise nell’esplosione alla metro di Maalbeek.

Aggiornamento (11.50)

Convocato al Viminale il Comitato nazionale ordine e sicurezza pubblica.  Il ministro dell’Interno Angelino Alfano ha convocato per oggi pomeriggio alle 15, al Viminale, il Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza pubblica per «valutare ulteriori misure di prevenzione e di contrasto alla minaccia terrorista» dopo gli attentati di questa mattina all’aeroporto e alla metropolitana di Bruxelles. Il Comitato sarà presieduto dal presidente del Consiglio dei ministri Matteo Renzi.

Alfano, che è in costante contatto con i vertici delle Forze di polizia e dei Servizi di intelligence, ha anche espresso il suo cordoglio: «Il mio pensiero va ai familiari delle vittime e alle persone coinvolte in questo efferato attacco terroristico che ha colpito il cuore dell’Europa».

Ora in onda:
________________












Ultime notizie