sabato, 20 Aprile 2024
13.5 C
Comune di Sassuolo
HomeAttentati a Bruxelles: lutto cittadino a S.Ilario




Attentati a Bruxelles: lutto cittadino a S.Ilario

Proclamato il lutto cittadino a S.Ilario dal 23 al 25 marzo in segno di cordoglio e come inno alla libertà, uguaglianza e tolleranza tra i Popoli.  Attraverso comunicazioni mirate, i cittadini saranno informati prontamente al fine di favorire la partecipazione al grave lutto delle famiglie e della comunità locale belga. Bandiere a mezza asta sugli edifici degli enti pubblici e privati nonché sugli edifici scolastici di ogni ordine e grado presenti sul territorio.

Il cordoglio del sindaco Moretti: “Ancora una volta, una serie di barbari attentati hanno sconvolto la vita di una capitale europea, mietendo vittime innocenti.

Questa vera e propria guerra, portata avanti in varie parti del mondo per minare la civile e pacifica convivenza tra i popoli, va contrastata con fermezza e costanza, intensificando l’attività di intelligence sui nostri territori ed in altre aree del pianeta, in modo da eliminare le centrali di reclutamento delle milizie terroristiche.

Parallelamente occorre rafforzare il dialogo interculturale ed interreligioso, affinché risulti sempre più evidente che le culture e le religioni sono solo un paravento che i terroristi usano per il loro cinico disegno di potere.

Infine, di fronte a questa emergenza mondiale, è giunta l’ora di di fare un salto di qualità nell’integrazione delle istituzioni europee, anche solo da parte di un ristretto nucleo di paesi.
Chi oggi crede davvero nella libertà, nella giustizia sociale, nella civile e pacifica convivenza tra i popoli e le culture, vale a dire nei valori fondativi del nostro continente, non può tacere e deve battersi per un’Europa più unita e più forte.

Lo dobbiamo ai nostri morti ed alle loro famiglie, affinché il loro sacrificio ed il loro dolore non siano vani ma possano servire per costruire un futuro migliore alle nuove generazioni europee”.

Ora in onda:
________________












Ultime notizie