venerdì, 12 Aprile 2024
24.3 C
Comune di Sassuolo
HomeAppalto trasporto scolastico. A Fiorano avviata la procedura




Appalto trasporto scolastico. A Fiorano avviata la procedura

scuolabusE’ stata avviata, da parte dell’Assessorato alle Politiche Educative del Comune di Fiorano Modenese, la procedura aperta di rilievo comunitario per appaltare il servizio di trasporto scolastico ed extrascolastico per il quinquennio 2016/2021, con un importo a base d’asta di 829.252 euro per presunte 12.670 ore di servizio, l’8%  delle quali destinato al trasporto in occasione di gite e uscite didattiche per presunte 900 ore.

“I ragazzi che usufruiscono del trasporto scolastico sono oltre 300 (il 25% degli iscritti a scuola) – ricorda l’assessore Fiorella Parenti – Anche in questo appalto abbiamo salvaguardato la possibilità di continuare ad effettuare le uscite didattiche, che riteniamo un indispensabile supporto alla qualificazione dell’offerta formativa,  senza alcun onere per le famiglie; nell’anno scolastico 2014-2015 sono state effettuate dalle scuole 298 uscite, di cui 15 gite di una intera giornata per le classi V elementare e III media”.

Fin dagli anni Settanta il Comune di Fiorano  ha organizzato il servizio casa-scuola e scuola-casa, per e dalle scuole primarie e secondarie di primo grado, comprensivo del servizio di trasporto per gite e uscite didattiche in ambito urbano ed extraurbano, in orario scolastico ed extrascolastico, per attività promosse o sostenute dal comune.

Il servizio è cambiato nel tempo in base alle esigenze della scuola, per facilitare il raggiungimento dei plessi scolastici agli alunni che risiedono in zone lontane dalla sede scolastica di competenza (500 mt. per gli alunni della scuola primaria e 800 mt. per gli alunni della scuola secondaria di I° grado).

Viene assicurato dal lunedì al venerdì per la scuola primaria, mattina e pomeriggio, e dal lunedì al sabato per la scuola secondaria di 1° grado secondo il calendario scolastico. Viene svolto in gestione mista: tre linee sono appaltate ad una ditta esterna, oggetto dell’appalto, una quarta linea viene gestita in forma diretta con due autisti dipendenti dell’ente locale. Le famiglie contribuiscono alla copertura del costo del servizio sulla base di un calcolo individualizzato (interpolazione lineare) che tiene conto dell’Isee del nucleo di appartenenza del bambino.

Complessivamente il servizio è costato nel 2014 324.268 euro ed ha avuto una percentuale di copertura da parte degli utenti del 16.88%, mentre la restante percentuale è a carico della comunità.

L’amministrazione mette a disposizione delle scuole del comune i mezzi e gli autisti, compatibilmente con le esigenze del trasporto scolastico, per effettuare le uscite didattiche programmate dalle scuole al fine di sostenere l’offerta formativa degli istituti scolastici e di favorire la fruizione dei servizi e beni artistici, culturali e ambientali presenti nel territorio. Per questo servizio non viene richiesto nessun contributo alle famiglie.

Ora in onda:
________________












Ultime notizie