Basket: Bmr Scandiano cade in piedi sul parquet della Virtus Imola


basket-3La Bmr Scandiano cade in piedi sul parquet della capolista Virtus Imola, ma si mangia le mani per non aver completato una grande rimonta. Nei primi due quarti i padroni di casa sembrano dominare, con Chiappelli e l’eterno Porcellini a farla da padrone: Imola arriva a toccare il +14, con la formazione di Spaggiari che fatica a trovare il giusto antidoto all’attacco giallo-nero. Dopo l’intervallo, tuttavia, l’inerzia cambia e nel quarto periodo la Bmr si porta in scia, sorpassando gli avversari con Bertolini al 35’, prima che il numero 7 bianco-rosso-blu sia costretto in panchina per raggiunto limite di falli. Nel finale un grande Farioli porta avanti la Bmr, ma la gestione dei palloni chiave non sempre è da squadra esperta come quella scandianese: Porcellini e Chiappelli non tremano, poi è Corcelli a chiudere la contesa dalla lunetta. Prossimo appuntamento domenica prossima al PalaRegnani contro Ozzano (ore 18).

NPC VIRTUS IMOLA-BMR BASKET 2000 SCANDIANO 71-67

IMOLA: Sassi ne, Poluzzi 8, Minghè ne, Grillini 6, Morara 6, Di Placido ne, Corcelli 16, Guglielmo 5, Francesconi ne, Chiappelli 11, Porcellini 13, Filippini 6. All. Alfieri.

BASKET 2000 SCANDIANO: Malagutti 10, Manini, Ferrari ne, Bertolini 12, Bartoccetti 6, Astolfi Gia. ne, Astolfi Giu. 5, Farioli 15, Levinskis, Pugi 19, Rika. All. Spaggiari.

Arbitri: Foschini ed Ancarani di Ravenna.

Note: parziali 22-14, 37-24, 53-47.