sabato, 20 Aprile 2024
13.5 C
Comune di Sassuolo
Home'Primavera Donna': martedì 12 aprile storie di Resistenza al femminile al teatro...




‘Primavera Donna’: martedì 12 aprile storie di Resistenza al femminile al teatro Piccolo Orologio

WomenInResistanceMartedì 12 aprile, alle ore 21 al MaMiMò teatro Piccolo Orologio di Reggio Emilia (via Jules-Emile Massenet, 23), è in programma ‘Women in Resistance — Dalla Resistenza al resistere, donne di ieri e di oggi’. Lo spettacolo teatrale, a cura dell’associazione Anima Rei, fa parte del calendario di ‘Primavera Donna’, le iniziative sul femminile promosse dall’Amministrazione comunale di Reggio Emilia in collaborazione con associazioni ed enti del territorio.

‘Women in Resistance — Dalla Resistenza al resistere, donne di ieri e di oggi’ è un progetto teatrale nato dalla sinergia di Marzia Schenetti e Silvia Padulazzi di Anima Rei, per affrontare tematiche sociali e storie con l’obiettivo di sensibilizzare la società su tematiche legate alla Resistenza e al senso di solidarietà umano. Il recital si snoda attraverso i racconti di episodi della Resistenza partigiana, dove il ruolo attivo delle donne è legato a caratteristiche quali la resilienza, il coraggio, la tenacia, la capacità di vivere nel nulla e nella clandestinità. Per arrivare alla Resistenza di oggi, che si combatte su vari fronti: difficoltà di lavoro, nelle relazioni familiari e sociali, casi di violenza e malagiustizia, mancanza di dignità.
Lo spettacolo si concentra così su diverse storie di protagoniste femminili del territorio di Reggio Emilia e di una staffetta della val d’Ossola che si raccontano e portano le loro memorie: Giacomina Castagnetti, Aurora, Lina e la testimonianza della figlia Simona che a quattro anni faceva da staffetta, Nadia, Amelia, per fare qualche nome. La parte finale di ‘Women in Resistance’ sarà dedicata al dialogo con le autrici e con le protagoniste presenti.
L’obiettivo è quello di riuscire a portare lo spettacolo in altre province, sviluppando di volta in volta le storie di donne resistenti di un dato territorio, realizzando nel tempo una ‘lunga catena di valorose Resistenti’.

L’iniziativa è svolta in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia, con la promozione di Anpi di Reggio Emilia e Anpi Verbanio Cusio Ossola e ha il patrocinio della Provincia di Reggio Emilia.

L’ingresso ha un costo di 5 euro.
Per informazioni: contattare Silvia Padulazzi dell’associazione Anima Rei o Marzia Schenetti all’indirizzo mail dimmi784@hotmail.it

Ora in onda:
________________












Ultime notizie