sabato, 20 Aprile 2024
13.5 C
Comune di Sassuolo
Home'Festa di Primavera' dal 15 al 17 aprile a Castenaso




‘Festa di Primavera’ dal 15 al 17 aprile a Castenaso

Con l’inverno alle spalle, Castenaso dà il benvenuto alla bella stagione invitando tutti ad un fine settimana di appuntamenti per le strade del capoluogo con la quinta e ormai consueta ‘Festa di Primavera’.

L’appuntamento dal 15 al 17 aprile è organizzato dal comitato degli operatori commerciali di Castenaso Com.Com, Confcommercio Ascom Bologna, Proloco, con il patrocinio del Comune.

Venerdì 15 aprile, la festa è tutta al Centro Commerciale Stellina con la Notte Bianca a partire dalle ore 17: musica, giochi e intrattenimenti, promozioni nei negozi aperti fino alle 22.

Si continua sabato 16 aprile, stavolta in Piazza Zapelloni con lo stand gastronomico della Proloco dalle 19. Alle 21.00 il concerto del gruppo musicale ‘Cialtronight’ proporrà brani classici della musica pop e del rock, anni 70/80, italiani e stranieri.

Il momento centrale della manifestazione tuttavia scatta domenica 17 aprile, per tutta la giornata: dalle 10 alle 20 le vie pedonalizzate del capoluogo saranno ospiteranno musica, intrattenimento, spettacolo, proposte di gastronomia e molto altro. I negozi saranno aperti con offerte, promozioni, omaggi. Non mancheranno le associazioni del volontariato, culturali e sportive.

Quest’anno, per la prima volta, la ‘Festa’ segna l’inizio delle votazioni per l’elezione del Cittadino dell’anno 2016.

Il premio, istituito nel 2011, è un riconoscimento ufficiale nei confronti di cittadini italiani o stranieri, viventi, residenti o nativi di Castenaso che si siano particolarmente distinti per l’impegno morale, sociale, civile, sportivo o religioso in attività pubbliche o private dando lustro alla città.

I cittadini di Castenaso potranno inserire la propria preferenza nell’urna allo stand della Proloco. La proclamazione del castenasese più illustre, avverrà tradizionalmente nella serata conclusiva della grande Festa dell’Uva del prossimo settembre.

Ma c’è anche la solidarietà. Infatti, il ricavato dello stand gastronomico sarà utile ad allestire il parco “Daniele Grandi” con giochi e attrezzature accessibili a tutti i bambini, anche se diversamente abili o con difficoltà motorie.

 

Ora in onda:
________________












Ultime notizie