5×1000: il Comune continua a sostenere tutte le scuole novellaresi


bimbi-novellaraTempo di denunce dei redditi per molti contribuenti e il Comune di Novellara ricorda ai suoi cittadini la possibilità di destinare il 5×1000 al Comune per sostenere ed aiutare le scuole presenti sul territorio (nidi, scuole d’infanzia, elementari, medie e anche il Centro Provinciale per l’Istruzione degli adulti) a progettare con autonomia, liberà ed innovazione la didattica migliore per l’apprendimento in ogni fascia d’età.

Già da diversi anni l’amministrazione utilizza i fondi del 5×1000 a sostegno della pedagogia locale, specificando con chiarezza e trasparenza i progetti che verranno sostenuti per coinvolgere maggiormente la cittadinanza,.

Nel 2014, 494 contribuenti novellaresi hanno fatto tale scelta, elargendo al Comune un totale di 12.582,74 euro, come è stato comunicato di recente dall’Agenzia delle Entrate.

“Questi dati sono un riconoscimento importante per il Comune” afferma l’assessore al bilancio Alberto Razzini “che conferma come i cittadini continuino a vedere nell’amministrazione un ente di fiducia e in grado di realizzare le attività sociali a sostegno della comunità”.

Novellara nello specifico si è posizionata al terzo posto in Provincia, solo dopo il Comune di Reggio Emilia (1.162 scelte) e il Comune di Correggio (528).

 

I contributi che saranno ricevuti quest’anno sosterranno cinque progetti concordati con i dirigenti scolastici locali:

PROGETTO CONTINUITA’ ORIZZONTALE E VERTICALE

Il progetto è rivolto ai bambini che frequentano l’ultimo della scuola frequentata e che nel mese di settembre inizieranno la frequenza in una scuola di ordine superiore, ovvero da Nido a Sc. dell’infanzia, da Sc. dell’infanzia a Sc. Primaria e da Scuola Primaria a Sc. Secondaria di I grado.

La finalità del progetto è far conoscere ai bambini i nuovi ambienti e le nuove Insegnanti, attraverso visite e laboratori, in modo tale da affrontare in modo più graduale il passaggio da una Scuola ad un’altra.

 

PROGETTO:  “INSIEME SI PUÒ …..”

Isole di lavoro, materiale comune, momenti di discussione e confronto: la classe diventa un luogo nel quale sviluppare l’autonomia e la capacità di cooperazione dei bambini insieme agli insegnanti.

 

ORIENTAMENTO

Il progetto si rivolge agli alunni della Scuola Secondaria di I grado e favorisce un percorso di maggior conoscenza  per  indirizzare gli studenti e le loro famiglie ad una scelta il più possibile mirata e  responsabile della Scuola Secondaria di II grado.

 

POTENZIAMENTO LINGUE COMUNITARIE (INGLESE E FRANCESE)

Gli alunni avranno la possibilità di interagire con madrelingua francesi ed inglesi per migliorare le loro capacità d’ascolto e di conversazione esclusivamente in lingua straniera.

 

FORMAZIONE PER ADULTI

Per aumentare e facilitare la partecipazione degli adulti ai corsi serali (di licenza media, di diploma di secondaria superiore o di lingua italiana per stranieri) a cura del Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti Reggio Nord è in programma l’attivazione della Fruizione a Distanza (FAD) per la quale è necessario acquistare nuove tecnologie informatiche.