Piero Dorfles protagonista dell’incontro “Imparare dai libri”, sabato all’Astoria


Piero-DorflesIn occasione del quarto appuntamento della rassegna “Dire Fare Imparare”, a cura del Comitato Fiorano in Festa, in collaborazione con il Comune di Fiorano Modenese e Lapam Confartigianato Imprese, sabato 21 alle 17 il Teatro Astoria ospiterà il giornalista e conduttore televisivo Piero Dorfles, che verrà intervistato da quattro studenti ed un insegnante del liceo Formiggini di Sassuolo su un progetto di valorizzazione della lettura attraverso la scuola. L’incontro, ad ingresso gratuito, ha anche l’obiettivo di raccogliere suggerimenti e ragionare insieme a Piero Dorfles di arricchimento culturale, dando anche giusto risalto alla donazione di quattromila libri che di recente il Comune di Fiorano ha ricevuto dal Rotary di Sassuolo. Si tratta della collezione privata dello studioso milanese Giancarlo Livraghi, deceduto nel 2014, inizialmente donata dalla famiglia alla nota associazione sassolese, che ha scelto a sua volta di affidarla all’amministrazione comunale di Fiorano. I volumi sono stati al momento trasferiti a Villa Pace e presto saranno messi a disposizione per iniziative culturali di importante ricaduta sul territorio; la donazione costituisce un patrimonio librario di indubbio valore e renderà anche possibile un progetto di volontariato civico legato alla diffusione del libro e della lettura.

Piero Dorfles, giornalista dal 1975, è stato responsabile dei servizi culturali del Giornale Radio Rai, per cui ha curato diversi programmi radiofonici, tra cui “Il baco del millennio”. Noto al grande pubblico per essere il co-conduttore della trasmissione televisiva in onda su Rai Tre “Per un pugno di libri”, ha pubblicato volumi dedicati al mondo della comunicazione televisiva e radiofonica, tra cui si ricordano “Carosello” (1998) e “Il Ritorno del Dinosauro, una difesa della cultura” (2010). Del 2014 è il suo ultimo libro “I cento libri che rendono più ricca la nostra vita”.