La Riserva Regionale delle Salse di Nirano ospita una giornata dedicata alla musica


bagno-di-gongDomenica 25 giugno 2016, la Riserva Regionale delle Salse di Nirano ospita una giornata dedicata alla musica, ai suoni e alle vibrazione alla scoperta dello stretto rapporto fra natura e musica e non potevano mancare le pietre che suonano di Pinuccio Sciola, lo scultore sardo recentemente scomparso, famoso in tutto il mondo, così descritte da Moni Ovadia: “Guardate e ascoltate le arpe del Maestro Sciola, lasciate alle spalle i pregiudizi, accogliete lo stupore forse intuirete  il valore intrinseco dell’arte e sicuramente scoprirete che la nostra origine e l’origine dell’universo che ci circonda cantano”.

Confermato, meteo permettendo, il programma allestito, che inizia alle ore 16.30 con la ‘Musica da cameretta all’aperto’ per i bambini da 0 a 7 anni. Prosegue con la ‘Musica biologica’ proposta da ‘Sesto continente’ per immergersi nella natura e si conclude alle ore 19.30 con il ‘Bagno di gong’ un massaggio sonoro armonico vibrazionale per un rilassamento profondo con gong, campane tibetane e strumenti ancestrali da frequentare con un tappetino da yoga, una coperta e vestiti comodi.

 

MUSICA DA CAMERETTA

Laura Cattani: Arpa, Harmonium Indiano – Lorenzo Ricci: Voce, Chitarra – Christian Rebecchi: Tromba, Percussioni – Francesca Rosi: Flauti

Un concerto interamente ideato per soddisfare le orecchie dei più piccoli.  Musica fatta non solo per ascoltare ma anche per muoversi, vedere, ballare e giocare insieme. Musiche e canzoni originali o attentamente selezionate dal repertorio classico, che un gruppo di musicisti-attori esegue utilizzando gli strumenti più strani: dai metallofoni ai salteri ad arco, dal didgeridoo australiano all’arpa celtica. Un racconto musicale fatto di suoni, voci e sorprese, che ci farà scoprire ancora una volta come la musica sia una grande risorsa ed un prezioso strumento di crescita fin dai primi mesi di vita.

 

MUSICA BIOLOGICA

Christian Rebecchi: Tromba, Didjeridoo, Flauti, Disco Armonico – Lorenzo Ricci: Salterio e Metallofono ad arco, Voce – Lorenzo Gambarati: HangPan, Percussioni.

Musicabiologica è un progetto musicale che sposa l’ideale della decrescita applicandolo in ambito artistico. L’uso di strumenti musicali rigorosamente acustici, la scelta di suoni e di ambienti naturali che non prevedono l’uso di energia elettrica, insieme alla cura dell’evento-concerto come di un rito di condivisione e d’incontro fra le persone, sono solo alcune delle caratteristiche di questo modo di intendere la musica.

Suoni e silenzi per un contrappunto che vuole rispondere al bisogno di quiete e di ascolto, di contemplazione, di sogno e riflessione, che sempre più persone sentono nell’epoca attuale, così fortemente condizionata dal rumore e dalla confusione. Una musica “naturale” dove il suono si offre nella sua genuinità e purezza e dove il racconto poetico conduce l’ascoltatore attraverso un mosaico di intimi paesaggi sonori caratterizzando un’esperienza che si svincola dalla consuetudine del concerto, e che trova nuovi spazi e modi per esprimersi, diventando un momento vivo di ascolto e partecipazione.

 

BAGNO DI GONG

Christian Rebecchi: Gong, Campane Tibetane, Strumenti Ancestrali, Canto Armonico
ll Bagno di Gong, anche detto Massaggio Armonico Vibrazionale, è un’esperienza sonora che consente di realizzare uno stato di rilassamento profondo, entrando in contatto con la propria interiorità e con l’ambiente, attraverso la vibrazione. Il suono avvolgente del gong, e di altri strumenti ancestrali come le campane tibetane, il diapason naturale od il canto diplofonico, riescono a dare all’ascoltatore, una  vera e propria sensazione di “immersione”.

Il suono raggiunge ogni cellula del nostro corpo esercitando un’azione riarmonizzatrice che molto spesso si traduce in una ritrovata quiete ed equilibrio interiore.