Scandiano, con il Ceas alla scoperta dell’ambiente in autunno


sileggebiodiversitaComincia domenica 23, con una passeggiata dedicata agli insetti, il programma autunnale del Ceas intercomunale Tresinaro Secchia (Centro educazione alla sostenibilità ambientale): il primo appuntamento si intitola “L’insetto della porta accanto”, ed è appunto passeggiata con letture, per osservare gli insetti che durante l’autunno si preparano ad andare in letargo. Spiegano gli organizzatori: «Si guarderà come si comportano e come si organizzano per l’inverno, e saranno costruiti caldi e comodi ripari con materiali di recupero». L’iniziativa è rivolta a famiglie e bambini: inizio ore 15, partecipazione gratuita ma iscrizione obbligatoria: 349 3739354.

I prossimi appuntamenti saranno “Leggiamo l’autunno” (13 novembre) per scoprire come piante e animali si preparano all’inverno; “Gnomi, bosco e fantasia” (19 novembre) con racconti e leggende dei boschi; e “Ridiamo vita alla carta”, sul riciclo (4 dicembre).

Il Ceas intercomunale è stato fondato dai Comuni di Scandiano (capofila), Casalgrande, Rubiera, Viano e Baiso, e ha sede nella ex scuola di Iano: fa parte di una rete educazionale impegnata a diffondere la cultura della sostenibilità, che coinvolge enti pubblici e privati, associazionismo, scuole e imprese, e ha come responsabile Marco Ferri, Assessore all’Ambiente del Comune di Scandiano, come coordinatore Massimo Frignani.

L’attività del Ceas è incentrata su scoperta del territorio, con forte attenzione alla biodiversità; uso consapevole delle risorse e corretta gestione dei rifiuti; mobilità sostenibile. Su questi tre filoni il Centro ha ottenuto di recente l’accreditamento da parte della Regione. Nutrita è anche l’offerta didattica che il Ceas promuove per le scuole primarie, con attività da svolgere in classe o all’aperto coordinate da collaboratori esperti e guide escursionistiche, che si svolgeranno per tutto l’anno scolastico 2016-2017. Proficua è infine la collaborazione con le associazioni che nei mesi scorsi hanno collaborato a costruire il progetto e che rappresenteranno una parte importante delle attività: Babilonia di Casalgrande, Scandiano in Transizione, CAI, Puntavanti.