Nelle campagne della Bassa reggiana i carabinieri trovano le auto della banda dei bamcomat


auto-rubataL’intensificazione dell’attività di controllo del territorio, esercitata anche nei comuni ricadenti sotto la giurisdizione della compagnia carabinieri di Guastalla, ha permesso nella tarda mattinata odierna di rinvenire, abbandonate nella campagne alla periferia del comune di Guastalla, 2 autovetture rubate che la successiva attività di ricognizione ha potuto ricondurre essere state usate dalla banda dei bancomat che, con l’utilizzo di carro attrezzi, sradicano letteralmente i bancomat dal loro alloggiamento, asportandoli. All’interno di una delle due autovetture, i carabinieri hanno rinvenuto un bancomat rubato.

Nel dettaglio poco dopo le 12,00 di questa mattina i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Guastalla notavano, in un podere incolto ubicato nelle campagne tra i comuni di Guastalla e Novellara 2 autovetture in stato d’abbandono: un’Alfa 164 e una Fiat Stilo SW. Gli immediati controlli alla banca dati hanno consentito accertare che l’Alfa 164 è risultata oggetto di furto a Casalmaggiore nella giornata di ieri 30 ottobre mentre la Fiat Stilo è risultata essere stata rubata a Mantova sempre ieri. All’interno della Stilo è stato rinvenuto un bancomat sradicato durante la notte, con il cosiddetto metodo del carroattrezzi, dal MPS agenzia di Marcaria, in provincia di Mantova. Il carroattrezzi, asportato ieri a Marmirolo (MN) utilizzato per sradicare il bancomat è tuttora da ricercare.

auto-rubateUn recupero fruttuoso quello delle due autovetture rubate e del bancomat sradicato. Al riguardo infatti i carabinieri stanno procedendo ai dovuti rilievi per cercare di trovare anche in sede scientifica una svolta investigativa che porti a identificare e prendere la banda dei bancomat, in quanto gli operanti hanno rilevato importanti impronte digitali che una volta rilevate verranno inviate al Reparto Investigazioni Scientifiche Carabinieri di Parma per le indagini di comparazione con i soggetti censiti nella banca dati.