Bollettino medico sulle condizioni del dottor Stefano Tondi e del figlio Michele


Stefano-TondiSono ricoverati al Policlinico di Modena nelle degenze del Dipartimento Test-Collo il dottor Stefano Tondi, Direttore della Cardiologia del NOCSAE di Baggiovara e il figlio diciannovenne Michele coinvolti nell’aggressione della notte scorsa. Il dottor Stefano Tondi ha riportato una diffusa ustione della superficie corneale e congiuntivale e ustioni al cuoio capelluto e al volto, con un calo visivo sulla cui evoluzione al momento non è possibile alcune previsione.

Al momento dell’aggressione i sanitari di Modena Soccorso e poi del Pronto Soccorso del Policlinico hanno gestito la fase acuta con lavaggi che hanno lo scopo di ridurre il danno, ora siamo nella gestione della seconda fase che mira a limitare le possibili sequele dal cui esito dipenderà la prognosi visiva del paziente.

Il figlio Michele ha riportato ustioni profonde su un’area più ristretta del cuoio capelluto, e resterà ricoverato almeno sino all’inizio della prossima settimana per le medicazioni necessarie.

 

La Direzione Generale dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena e quella dell’Azienda USL di Modena, profondamente colpite dall’accaduto, sono vicine a Stefano e Michele e alla famiglia in questo momento difficile.

Il prossimo bollettino sarà emesso domani mattina.