Controllo di vicinato: a Formigine si raccolgono le adesioni per una sicurezza condivisa e partecipata dai cittadini


Procede l’implementazione del progetto “Controllo di vicinato” del Comune di Formigine, presentato nelle scorse settimane alla cittadinanza con incontri nei consigli di frazione.

L’iniziativa prevede la partecipazione attiva dei cittadini e si basa sulla forte cooperazione con le forze dell’ordine, al fine di ridurre il verificarsi di reati contro la proprietà e le persone.

Gli obiettivi dell’iniziativa sono sostanzialmente sei: la sorveglianza di aree specifiche, la creazione di una rete sociale, trasmettere senso di appartenenza e combattere l’isolamento, rendere la “vita difficile” ai malviventi con la diffusione di buone pratiche (per esempio porte e finestre chiuse, illuminazione, manuale di sicurezza residenziale), collaborare con le forze di polizia, individuare le vulnerabilità strutturali, comportamentali, ambientali dell’area sorvegliata.

“Ascolta – Osserva – Chiama” è lo slogan dell’iniziativa, il cui fulcro è il coordinatore del gruppo. Anello di congiunzione fra il suo gruppo e le Forze dell’Ordine, avrà il compito di comunicare le segnalazioni a Polizia Municipale, Polizia o Carabinieri, ricevere e condividere con i residenti le informazioni sulle azioni criminali della zona e attivare la vigilanza dei cittadini, incoraggiando i residenti a un atteggiamento attivo.

Il gruppo di Controllo di Vicinato si potrà attivare in quartieri o frazioni (aree omogenee residenziali), parchi ed aree verdi, zone industriali, zone artigianali, zone commerciali e sarà evidenziato da segnaletica dedicata e ben visibile.

Continua quindi in questi giorni la raccolta per le disponibilità a formare questi gruppi d’intervento sul territorio, a supporto della Polizia Municipale e in collegamento con il corpo dei Volontari della Sicurezza. Chi fosse interessato può segnalare il proprio nominativo mandando una mail a polmun@comune.formigine.mo.it.

Dal 9 gennaio, è attivo un numero di telefono per le segnalazioni su Whatsapp al comando della Polizia Municipale. Il numero è il 328.1505298, ed affianca gli altri strumenti a disposizione per un contatto diretto fra amministrazione e popolazione (Urp, Comuni-chiamo, social network).

“Fare Controllo di Vicinato – afferma M. Rossi, Comandante della Polizia Municipale di Formigine – significa promuovere la sicurezza urbana attraverso la solidarietà fra cittadini. Le prime esperienze in Europa risalgono al 1982 in Gran Bretagna, in Italia sono circa un centinaio i comuni che hanno dato avvio al progetto operativo”.