MoVimento 5 stelle Formigine: “Casinalbo sprofonda nel degrado”


In questi giorni – spiega il Consigliere Rocco Cipriano – abbiamo fatto un sopralluogo nella frazione di Casinalbo per constatare la situazione che a detta dei residenti è ormai al limite della decenza. Ricordiamo che agli inizi di agosto, in tutta fretta l’Amministrazione aveva dato il via all’abbattimento di diversi tigli per attuare un intervento, da molti giudicato invasivo e costoso, ovvero la costruzione della nuova rotonda tra via bassa Paolucci e via Giardini.

Ebbene ad oggi i lavori appaiono tutt’altro che finiti e a fronte di tante promesse, non si sa quando il cantiere verrà ufficialmente chiuso, nel frattempo i disagi per pedoni e commercianti appare evidente.

Rileviamo un indecente trascuratezza della frazione nel suo complesso, per smuovere gli animi abbiamo scattato alcune foto che documentano lo stato di degrado in cui versa il comparto ex Maletti adiacente la stazione dei treni.

Lontana dai fasti del passato, ormai della storica trattoria che tutti conoscevano è rimasto solo un fatiscente sarcofago su cui oggi, ironia della sorte, è possibile leggere questo epitaffio “ANTICA RATTORIA DEL PORTICO”, quasi a voler sottolineare lo sfacelo della frazione.

Lungo Via Giardini tutti gli automobilisti di passaggio possono inoltre ammirare che cosa è la “Ca Longa”, adiacente alla carreggiata sono diverse le impalcature del cantiere recintato.

Dalla zona Bertola continuiamo a ricevere segnalazioni poco incoraggianti ed è di poche settimane la notizia dell’incendio doloso al circolo sportivo.

Quello che lascia attoniti di questa Amministrazione PD è la lontananza dalle periferie.

Da due anni e mezzo registriamo un eccessivo impiego di fondi ed energie finalizzate a dare lustro al Castello e le vie del centro storico, ma il Sindaco è bene che inizi a rendersi conto che anche Casinalbo, Magreta, Corlo, Colombaro ed Ubersetto fanno parte a pieno titolo di Formigine e che i Cittadini – conclude Cipriano – manifestano ormai esasperati la forte sensazione di abbandono avvertendo le istituzioni sempre più lontane.

 

(MoVimento 5 stelle Formigine)