Cena, foto, film e fiori a Scandiano per la Festa della donna


Anche quest’anno il Comune di Scandiano promuove iniziative per la Festa della Donna, in collaborazione con associazioni e sindacati: precisamente sono tre sono gli appuntamenti previsti nell’edizione 2018 di “Primaveramente”, il programma curato da Commissione Pari Opportunità e Assessorati welfare e cultura – due domani sera, mercoledì 7, nel teatro Boiardo, e uno in Municipio giovedì 8, giornata internazionale dedicata alle donne.

Domani si comincia alle 20 con una cena, al primo piano del cinema-teatro (ingresso laterale), offerta dall’Amministrazione Comunale: l’ingresso è libero. Al termine saranno premiate le immagini vincitrici del concorso fotografico “Realmente liberi – Quello che le donne e gli uomini dovrebbero poter fare”: la giuria ha scelto “Fratellanza rinchiusa” di Noemi Grossi; seconda si è classificata Veronica Piumi con la foto ” E poi pensare che domani sarà sempre meglio!”, e terza “Time is up” di Denise D’Alessio.

Alle 21 quindi, in sala, sarà proposto il film “50 primavere” di Blandine Lenoir (posto unico: 4 euro): alla fine della proiezione ci sarà un omaggio floreale.

Giovedì invece l’appuntamento è alle 15 nella Sala del Consiglio comunale (via Vallisneri 6, piano terra), quando Fabrizia Capuano, direttrice della sezione reggiana di Arpae, terrà una relazione dal titolo “Le donne e la ricerca scientifica, da Ipazia ai giorni nostri”.

Gli appuntamenti sono organizzati in collaborazione con Ater, Auser, Proloco, sindacati unitari e Università del Tempo Libero.