Centinaia di automobilisti identificati durante il weekend ad Imola


186 persone identificate e 115 autovetture ispezionate nel corso di un servizio di controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati predatori che i Carabinieri della Compagnia di Imola hanno eseguito durante il weekend.

Particolarmente significativa l’attività di una pattuglia del Nucleo Operativo Radiomobile che transitando in via Appia ha visto due persone sospette che stavano armeggiando su una rastrelliera piena di biciclette. Alla vista dei militari, i due malviventi sono fuggiti, lasciando cadere a terra due biciclette di probabile provenienza furtiva. Le bici sono state sequestrate e depositate presso la Caserma di via Cosimo Morelli.

Infine, sempre i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile hanno denunciato un artista circense italiano 54enne per aver preso a bastonate un “Umarell” 75enne, di Castel Bolognese, durante una discussione scaturita sabato mattina in via Andrea Costa. Stando alla ricostruzione dei fatti, l’artista circense, impegnato nell’affissione di alcuni manifesti pubblicitari, si sarebbe arrabbiato perché l’anziano, dopo essersi fermato ad osservare il lavoro, lo aveva rimproverato per aver cosparso di colla e coperto altri manifesti pubblicitari affissi in precedenza. L’osservatore è stato costretto a recarsi al Pronto Soccorso per farsi medicare una “Ferita penetrante alla guancia”, giudicata guaribile in 10 giorni. Il 54enne dovrà rispondere di lesioni personali aggravate.