DG Plast Hogs, vittoria convincente


Certe partite di football ti costringono a rimanere fino alla fine a guardarle, allo stadio o davanti ad uno schermo. A dispetto del punteggio di 17 a 0 ottenuto contro i Vipers Modena, la vittoria degli Hogs è proprio stata una di quelle partite.

Fino a metà dell’ultimo quarto solo 3 punti dividevano le due squadre e decideva il field goal di Cebotaru nel primo tempo. Mostruose le prestazioni delle due difese con Cardile (Vipers) e Morlini (Hogs) a contendersi la palma di miglior difensore.
Hanno azzardato qualcosa in più del solito gli Hogs su lancio con Montecchi e Fiorillo a ricevere le imbeccate di Ruozzi. Proprio da una ricezione di Montecchi da 30 yard era scaturita la posizione di campo che aveva permesso a Cebotaru di segnare i primi punti su field goal. Da qui dominio delle difese, che hanno concesso qualcosa ai drive degli attacchi, ma obbligandoli poi alla fine al punt.
A inizio del 3° quarto Hogs vicinissimi alla segnatura che non arriva per questione di centimetri. Poi improvvisamente due lampi di talento puro, due touchdown su corsa da 30 yard spezzano l’equilibrio. Prima Maestri e poi Sabbioni tirano un uno due che davvero chiude l’incontro . Per la difesa reggiana sack di fantozzi e intercetto di Borsari.   Un reparto  degli Hogs merita una citazione particolare, la linea d’attacco. Mazzani, Camorani, Matias, Raffaelli, Rozzi e Bertagnini hanno spinto faticato e imprecato ogni down contro una linea di difesa nettamente più pesante: una di quelle partite dove ogni yard da guadagnare è in salita. Ora  i play off, un traguardo insperato ad inizio anno. Perchè accontentarsi ? Se anche i ragazzini riescono a giocare con questa mentalità, perchè non sognare alla grande ?