Quattro intossicati in incendio abitazione a Bologna


Questa mattina all’alba Polizia e Vigili del Fuoco hanno portato in salvo i quattro occupanti un appartamento di una casa popolare di via Sant’Apollonia, nella zona universitaria di Bologna. Un corto circuito alla presa del frigorifero ha fatto incendiare la carta da parati della cucina. I soccorritori li hanno trovati in stato di semicoscienza, storditi dal fumo che li aveva sorpresi nel sonno. Nell’alloggio Acer abita un’anziana donna di 76 anni, cittadina italiana originaria di Tripoli, con i tre figli adulti. Sono stati tutti ricoverati all’ospedale Sant’Orsola per accertamenti. I danni sono stati contenuti e l’appartamento è stato dichiarato agibile dai Vigili del Fuoco.