Spettacoli, musica e teatro a Poesia Festival ’19


Come da tradizione, Poesia Festival è un punto d’incontro tra la poesia e le arti dello spettacolo, dove musicisti, attori e protagonisti della televisione e del teatro sono chiamati a proporre spettacoli alta qualità artistica che celebrano il valore della parola.

L’inaugurazione di mercoledì 19 settembre a Vignola vedrà protagonista un gigante della canzone italiana come Gino Paoli, con un’intervista esclusiva per il pubblico del festival e un concerto accompagnato dal grande pianista Danilo Rea.

Venerdì 20 settembre, a Savignano sul Panaro, Fabio Testi e Nicola Longo, con la conduzione di Stefano Lusardi, saranno protagonisti di Il poeta con la pistola, serata dedicata alla vita di Nicola Longo, poliziotto dalla carriera avventurosa, e all’incontro fra cronaca nera e letteratura.

A Castelfranco Emilia va invece in scena il concerto di Enzo Gragnaniello, uno dei più amati cantautori napoletani, da qualcuno definito il “Leonard Cohen italiano”.

A Levizzano Rangone va invece in scena Pierpaolo Capovilla con la prima nazionale dello spettacolo Finché galera non ci separi, ispirato alle poesie di Emidio Paolucci, con le musiche di Paki Zennaro e i disegni originali di Andrea Chiesi.

Sabato 21 settembre, oltre agli omaggi a Leopardi in programma a Guiglia con Andrea Ferrari e a Giovanni Pascoli a Marano sul Panaro con Mariangela Gualtieri, a Vignola è in programma l’intervista-concerto con Enrico Ruggeri, condotta da Leo Turrini e preceduta dalle letture in milanese di Dome Bulfaro accompagnato alla chitarra da Francesco Marelli.

Domenica 22 settembre, il lungo pomeriggio di chiusura programmato a Spilamberto vedrà salire sul palco Caterina Caselli, Riccardo Sinigallia e la giovanissima Nyvinne, che, con la conduzione di Stefano Lusardi, converseranno sui grandi cambiamenti nell’uso delle parole in 50 anni di canzone italiana. In chiusura di festival, Maurizio Rossato e Giancarlo Cattaneo portano sul palco Parole Note live, l’acclamato spettacolo nato in seno a Radio Capital che restituisce l’emozione delle pagine più belle di ogni tempo con letture emozionali, musiche e immagini.