Arriva a Mirandola l’Enel Energia Tour


Approda anche a Mirandola l’Enel Energia Tour, la nuova iniziativa targata Enel che sta attraversando l’Italia in un viaggio alla scoperta delle eccellenze del Belpaese. Il tour, partito da Messina, farà tappa in 50 località italiane e si concluderà a novembre a Cassino. La tappa di Mirandola sarà inaugurata lunedì 30 settembre alle ore 15 nello Spazio Enel, in Piazza Giuseppe Garibaldi 23, con un pomeriggio ricco di iniziative e di intrattenimento per grandi e piccini.

Ad aprire la tappa nella città emiliana sarà la mostra fotografica di Studio Immagine: il fotografo Euro Barelli esporrà una serie di tele fotografiche dedicate al tema del sisma e alla sua ricostruzione che ha colpito la provincia di Modena nel 2012. Alle ore 17 ci sarà un momento ispirato alle tradizioni enogastronomiche locali con la partecipazione del “Palio del Pettine” che mostrerà la preparazione di un piatto tipico della bassa modenese ovvero il Maccherone al pettine delle Valli Mirandolesi. La dimostrazione sarà accompagnata dal racconto delle origini di questa specialità.  Immancabile l’intrattenimento musicale con i ragazzi della Fondazione Scuola di Musica “Carlo e Guglielmo Andreoli”. Un ricco aperitivo con i prodotti tipici del territorio sarà offerto a tutti i visitatori a conclusione della manifestazione,.

Ad accogliere tutti i partecipanti nello spazio Enel saranno Alberto Greco, sindaco del  comune di Mirandola, Nadia Servino, responsabile Indirect Stores Emilia Romagna Marche Enel Energia, Massimiliano Bega, referente Enel Affari Istituzionale Emilia Romagna ed i titolari dello spazio Enel di Mirandola Stefano Celestini e Marcello Fraccaroli.

Enel Energia Tour è un viaggio alla scoperta delle eccellenze del Belpaese, progettato per coinvolgere e accogliere i cittadini e le famiglie in momenti di socializzazione e di intrattenimento, valorizzando l’orgoglio dei piccoli centri italiani.

“Da sempre sosteniamo iniziative che promuovono le eccellenze ed i valori del territorio che creano un contatto diretto con le comunità locali. Lo testimonia anche la presenza capillare dei nostri negozi nei comuni italiani – ha spiegato Nadia Servino -. Questo tour è un concept innovativo che coinvolge i cittadini ma anche il mondo dei social, che, in diretta,  racconteranno storie, attività e caratteristiche di 50 località italiane, con l’obiettivo di emozionare e condividere. Durante gli eventi i nostri negozi accoglieranno il pubblico per partecipare attivamente alle attività e vivere nuove esperienze”.