Fungaiolo di Spilamberto soccorso nei boschi di Sant’Annapelago


Un 78enne, caduto nei boschi di Sant’Annapelago mentre cercava funghi con amici, è stato soccorso questa mattina intorno alle 8.30 dai tecnici del Soccorso Alpino Emilia Romagna – Stazione Monte Cimone insieme ai colleghi del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza, dall’Abetone. L’incidente è avvento in località Piani delle Acque Chiare: l’uomo (R.S. le iniziali, di Spilamberto) scivolando sul terreno reso viscido dalla pioggia è finito in una piccola scarpata accusando un trauma distorsivo al ginocchio sinistro che non gli permetteva in alcun modo di proseguire il cammino.

Raggiunto dai tecnici del Soccorso Alpino, è stato stabilizzato sulla barella e recuperato dalla scarpata con l’ausilio di corde tramite tecniche di contrappeso, quindi caricato sul fuoristrada fino alla prima strada carrozzabile dove attendeva l’ambulanza di Riolunato per il trasporto all’ospedale di Pavullo, in condizioni non gravi.