Minacce alla consigliera di Lega Modena, il Sindaco: “individuare presto i colpevoli”


Il sindaco di Modena e il presidente del Consiglio comunale esprimono solidarietà alla consigliera di Lega Modena. “Modena non tollera la violenza, rappresenta un rifiuto del confronto democratico”. Il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli e il presidente del Consiglio comunale Fabio Poggi esprimono solidarietà alla consigliera comunale di Lega Modena Beatrice De Maio per le minacce via social e le intimidazioni che ha denunciato di aver ricevuto. “Ci auguriamo che siano presto individuati i colpevoli – affermano Muzzarelli e Poggi – a maggior ragione se le forze dell’ordine dovessero appurare che gli episodi denunciati sono legati all’attività politica della consigliera. La violenza rappresenta sempre un rifiuto del confronto democratico e Modena non la può tollerare in alcun modo”.