Fratelli uccisi a Zocca, condanna all’ergastolo in primo grado


A.R., 59enne a processo per l’omicidio dei fratelli Ugo e Breno Bertarini di 72 e 69 anni, uccisi a colpi di roncola nella stalla della loro azienda agricola a Zocca nel febbraio del 2018, è stato condannato all’ergastolo alla fine del processo di primo grado che si è svolto in tribunale a Modena. Alla base del duplice omicidio, come emerso dalle indagini, contrasti familiari di natura anche economica.

Confermate le aggravanti della crudeltà, della parentela con le vittime (l’uomo è l’ex marito della figlia di Ugo Bertarini), della premeditazione e dello stalking. Alle parti civili (l’ex moglie e i due figli, accordata una richiesta risarcitoria di un milione e 450mila euro).

(fonte: Ansa)