Alla Fondazione Marco Biagi di Modena un convegno gratuito sulla gestione della privacy nel rapporto di lavoro


Un focus sulle nuove tematiche di gestione della privacy in ambito lavoristico.  E’ questo l’obiettivo del convegno, organizzato dalla Fondazione Marco Biagi e dal Dipartimenti di Economia “Marco Biagi, con il patrocinio dal Garante per la Protezione dei dati personali, dal titolo: La gestione della privacy nel rapporto di lavoro dopo il nuovo “codice”, che si terrà il 29 novembre 2019, dalle 9.30, presso la Fondazione Marco Biagi di Modena.

Verranno analizzate, in prima battuta, le questioni che emergono sia in fase di selezione del personale sia nella successiva gestione del rapporto. L’attenzione si volgerà, oltre che alla rivisitazione di questioni tradizionali alla luce della nuova normativa sulla privacy, anche alle problematiche emergenti in relazione a novità di interesse giuslavoristico, quali la sorveglianza del lavoratore agile o la tutela del whistleblower.

L’evento, introdotto e coordinato da Simone Scagliarini di Unimore, prevede gli interventi di: Maria Cristina Degoli della Law School of UCLouvain (Belgio) su “La privacy del lavoratore: dalla ricerca del personale alla gestione del rapporto”, Francesco Basenghi di Unimore su “Il controllo dell’attività e la tutela (della privacy) del lavoratore”, Raffaele Covino dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro di Modena su “Gli strumenti di controllo dell’attività lavorativa: il ruolo dell’Ispettorato del lavoro” e Francesco Basenghi di Unimore su “Trasparenza, diritti di difesa, Whistleblowing: un equilibrio difficile”

Il convegno è stato accreditato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Modena (1 credito all’ora) e dall’Ordine degli Avvocati di Modena (3 crediti). L’iscrizione è obbligatoria sul sito: www.fmb.unimore.it