Al Teatro Pavarotti una grande serata di solidarietà con la prima edizione di “UnimoreSolidale – TalentMED”


Una grande serata di solidarietà la prima edizione dell’evento “Unimore Solidale – TalentMED”, il talent show ideato dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia di Unimore, che ieri sera, al Teatro Luciano Pavarotti di Modena, ha visto esibirsi, davanti a un pubblico di quasi 800 persone, i 13 studenti Unimore finalisti della competizione: 5 per la categoria Musica (moderna, classica e lirica), 5 per la categoria Danza (classica, moderna, contemporanea, hip-hop) e 3 per la categoria Teatro (attori, cabarettisti, imitatori, illusionisti). Il ricavato della serata, il cui ingresso era ad offerta libera, verrà devoluto ad Aseop ODV, l’associazione che si occupa di assistenza a bambini e famiglie di bambini oncoemetologici che ha attivamente collaborato all’organizzazione dell’iniziativa.

Dopo le tredici prove dei finalisti, tutte di altissimo livello, sono stati decretati dalla giuria tecnica un vincitore per ognuna delle tre categorie e un supervincitore finale. In premio buoni spesa utilizzabili per acquisti etici. La categoria Danza è stata vinta da Giorgia Zagni, studentessa del terzo anno del corso di laurea in Infermieristica, della Facoltà di Medicina e Chirurgia, che si è esibita in una prova di Pole Dance componendo figure acrobatiche che richiedono forza, scioltezza, coordinazione, agilità, flessibilità e resistenza. La vincitrice della categoria Musica è Greta Morselli, studentessa del secondo anno del corso di laurea in Medicina e Chirurgia, che ha interpretato un brano tratto da “Il Fantasma dell’Opera”, musical scritto da Andrew Lloyd Webber. Per la categoria Teatro è stato premiato Francesco Farioli, studente del quinto anno del corso di laurea in Medicina e Chirurgia, che si è esibito in una prova dove ha saputo unire la disciplina del Teatro all’Arte Circense e alla Magia Comica.

La supervincitrice finale, dichiarata dalla giuria dopo una ulteriore esibizione dei tre vincitori delle singole categorie, è stata Greta Morselli.

“Da Presidente del CdL in Medicina e Chirurgia – ha commentato le Professoressa Fausta Lui -, naturalmente sono felice che la vincitrice del TalentMED 2019 sia una studentessa del nostro Corso, ma la mia soddisfazione è legata soprattutto al fatto che penso siano stati raggiunti gli obiettivi che come Gruppo di Lavoro dell’evento ci eravamo posti: favorire la conoscenza reciproca e gli scambi fra tutti i Corsi della Facoltà di Medicina; proporci anche verso l’esterno, alla cittadinanza tutta, come una realtà vivace e attiva, evidenziando qualità umane e artistiche di studenti e docenti; e, non ultimo, contribuire ad un importante obiettivo di solidarietà”.

Lo spettacolo, promosso in collaborazione con il Servizio Disabilità di Ateneo – Progetto Our Voice, University Community Choir in occasione della Giornata mondiale della Disabilità e presentato da Riccardo Benini (manager di artisti ed organizzatore di eventi), ha visto ospiti il cantautore Alberto Bertoli e il Coro dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia diretto dalla Maestra Antonella Coppi.  Tra i presenti il Rettore Unimore Prof. Carlo Adolfo Porro, il Presidente di Aseop ODV Erio Bagni, l’Assessora regionale Palma Costi e la Direttrice di Er.Go Azienda Regionale per il Diritto agli Studi Superiori Dott.ssa Patrizia Mondin.