Morto padre Sebastiano Bernardini


Padre Sebastiano, al secolo Medardo Bernardini, è morto nella notte a Pavullo: aveva compiuto 92 anni lo scorso 6 aprile. Salma esposta presso il centro Francesco e Chiara.

Nato a Pavullo nel Frignano, nella frazione di Verica, dove è cresciuto in una famiglia composta da dieci figli di cui ben otto, sei sorelle e due fratelli, presero i voti come religiosi. Frate e sacerdote da sessantacinque anni, ha svolto la sua opera per oltre venti anni a Sassuolo presso il locale Convento dove tutti lo hanno conosciuto per il famoso “Ricreatorio San Francesco”.

La notorietà di Padre Sebastiano presso il grande pubblico esplose in tutta Italia nell’autunno 1986 quando partecipò al quiz televisivo “Pentatlon” condotto da Mike Bongiorno su Canale 5. La vincita di un premio in gettoni d’oro gli consentì di realizzare qualche anno dopo a Pavullo, presso il Convento, il Centro servizi «Francesco e Chiara» per anziani autosufficienti e non. Il successo mediatico gli consentì, oltre che di avvicinare personaggi famosi, di far conoscere tante sue iniziative: dal Presepio itinerante, alla Nazionale dei Frati, “Francesco Cantautore di Dio”. L’incontro con la Nazionale cantanti rappresentò poi una grande opportunità: per la raccolta di fondi ma soprattutto per diffondere le opere che intendeva realizzare.

Con l’ideazione e la progettazione del “Presepio itinerante”, nata quando arrivò la notizia della caduta del Muro di Berlino, volle rappresentasse un segno di pace e speranza per il mondo intero.