Raccolta smeraldo: a Guiglia entra a regime la nuova tariffa puntuale


Nel Comune di Guiglia, da gennaio 2020 entra in vigore la nuova tariffa puntuale (o TCP, acronimo che sta per Tariffa Corrispettivo Puntuale) per il servizio di gestione dei rifiuti. Così, con l’anno nuovo, l’importo delle bollette della TCP dipenderà anche dalla quantità di rifiuti indifferenziati conferiti e non più solo dal numero di componenti del nucleo famigliare e dalla dimensione dell’abitazione.

La misurazione di quanto conferito verrà eseguita in litri. Nei contenitori stradali “grigi”, utilizzabili grazie alla Carta Smeraldo, ogni apertura di calotta dei contenitori stradali corrisponderà a 30 litri (approssimativamente il volume di un sacchetto della spesa). Per gli utenti serviti dal porta a porta, invece, ogni svuotamento del bidoncino individuale verrà conteggiato per 40 litri.
Anche coloro che sono serviti dalla raccolta domiciliare hanno ricevuto la Carta Smeraldo, e possono quindi adoperare i contenitori stradali presenti sul territorio comunale. Ricordiamo inoltre che, ai fini del calcolo della bolletta viene misurato unicamente l’indifferenziato.
Tutti i rifiuti differenziabili potranno essere conferiti, senza costi aggiuntivi, negli appositi contenitori un numero illimitato di volte. È bene dunque separare correttamente i materiali riciclabili come plastica, carta, vetro o lattine, così da diminuire la quantità di rifiuti indifferenziati.
Ogni famiglia, in funzione della composizione, avrà un determinato numero di conferimenti (anch’esso espresso in litri) già “incluso” nella parte fissa della bolletta. Un nucleo familiare composto da 3 persone, ad esempio, avrà diritto a 18 conferimenti nel contenitore stradale (o 13 nel bidoncino del porta a porta).
Il costo unitario per conferimento effettuato oltre le soglie previste è di circa 3 € per i contenitori stradali e circa 4 € a bidoncino (ricordiamo che la calotta dei cassonetti è più piccola di un bidoncino del porta a porta). Tali costi sono indicativi e saranno deliberati nei prossimi mesi, con l’approvazione delle tariffe 2020.
Per illustrare con maggiore chiarezza tutti i particolari della nuova tariffa, anche quella dedicata alle aziende, è in arrivo una lettera da parte del Comune che approfondisce tutti i vari aspetti di questa transizione.
Rimane a disposizione di cittadini e imprese anche il servizio clienti dedicato alla Raccolta Smeraldo, che risponde al numero gratuito 800.862.328 (dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 22.00, sabato dalle 8.00 alle 18.00).