Maranello: approvato il bilancio in consiglio comunale


Scuola, ambiente e opere pubbliche al centro del bilancio di previsione 2020-2022 approvato dal consiglio comunale di Maranello nella seduta del 19 dicembre. Rispetto allo scorso anno, nel triennio rimangono invariati tributi e tariffe, fermi dal 2015: immutate le aliquote IMU e l’addizionale comunale Irpef.

Sul fronte della spesa proseguiranno gli interventi di efficientamento e razionalizzazione, salvaguardando gli standard quantitativi e qualitativi dei servizi erogati. Particolare attenzione alle risorse destinate alla scuola, con il supporto alle famiglie per la frequenza al nido grazie al contributo regionale integrato da quello del Comune (per redditi ISEE fino a 30.000 euro, con sconti dal 20 al 75%) e nuovi servizi integrativi per andare incontro alle esigenze dei genitori che lavorano. Sull’ambiente la programmazione di lungo periodo, concertata anche con gli altri enti del territorio, vedrà in prospettiva azioni per migliorare il trasporto pubblico e per proseguire le piste ciclabili dal distretto fino a Modena.

Nel triennio sono previsti, tra Comune e Maranello Patrimonio, 12,5 milioni di euro di investimenti in opere pubbliche. I principali interventi riguarderanno il territorio (strade, marciapiedi, ciclabili, illuminazione, verde pubblico, videosorveglianza), l’edilizia pubblica, le scuole (adeguamento sismico e efficentamento energetico delle scuole medie, efficientamento delle elementari Rodari), gli impianti sportivi, con il proseguimento della realizzazione del nuovo Parco dello Sport finanziato anche grazie alla vendita dell’area in cui sorge l’attuale Centro Sportivo.

Tra gli altri interventi di rilievo, la riqualificazione del bene confiscato alla criminalità organizzata in via Fondo Val Grizzaga, destinato a progetti di reinserimento sociale e lavorativo delle donne in difficoltà, il progetto di riqualificazione della Fattoria del Parco che sarà rivolto in particolare alle persone con fragilità, l’inaugurazione della scuola dell’infanzia di Gorzano dopo l’intervento di riqualificazione anti-sismica. Hanno votato a favore Partito Democratico, Maranello in Testa e L’Italia del Futuro, contrari di Lega Salvini Premier e Fratelli d’Italia Evoluzione Maranello.