La “Brusca”


Chi scrive non ha qui i suoi natali, ma di questa Città ha imparato ad amare molto.
La mattina della vigilia di Natale; quando la piazza più bella (piazza Garibaldi per la toponomastica, piazza piccola per i sassolesi) inizia ad animarsi, è tradizione qui prendere il primo caffè da Roteglia, la drogheria storica sotto i portici dal 1848. Sul bancone troverete di certo ad aspettarvi come buon augurio, un pezzo di ottima spongata alla mandorla da mandare giù con un sorso di «Sassuolino», il loro distillato di anice e spezie varie capace di scaldarvi anche l’anima. Da queste parti sin dal tempo di Gilberto Roteglia la «brusca» non è mai mancata, perché i tempi possono essere anche moderni, ma la bellezza delle tradizioni sta proprio nella nostra capacità di renderle sempre attuali. Buone feste a tutti.

Claudio Corrado