Addetto alla sicurezza ferito all’esterno di una discoteca a Bologna


E’ successo la scorsa notte in una discoteca di via Rotta, alla periferia di Bologna, dove uno degli addetti alla sicurezza, un 24enne italiano, è stato colpito con un fendente a una coscia. Prima dell’aggressione, intorno alle 4, ci sarebbe stata una violenta lite all’interno del locale dove si svolgeva il ‘Christmas party’. Ad affrontarsi due gruppi di giovani, 12/14 persone in tutto, che hanno cominciato a picchiarsi per motivi ancora imprecisati. I bodyguard sono intervenuti per separarli e allontanarli. In queste fasi, probabilmente mentre i litiganti venivano fatti uscire, uno dei giovani ha estratto un coltello e colpito l’addetto 24enne a una gamba, davanti all’ingresso della discoteca. Soccorso dal 118, l’addetto alla sicurezza è stato accompagnato in ospedale e giudicato guaribile in una decina di giorni.