Il consiglio comunale di Vignola approva il bilancio di previsione 2020 – 2022


E’ stato approvato nel consiglio comunale del 23 dicembre scorso il bilancio di previsione finanziario 2020 – 2022 del Comune di Vignola. Complessivamente, si tratta di un bilancio da oltre 21,8 milioni di euro, che lascia invariate le aliquote sulle entrate tributarie, le quali sono previste in 9,825 milioni di euro. Si mantiene sempre ai massimi storici il recupero dell’evasione tributaria (Ici/Imu/Tari), che se nel 2016 era a poco più di 70.000 euro, nel 2018 è salito a circa 347.000 euro. Questo dato è stato confermato anche nel 2019 e l’auspicio dell’Amministrazione è di mantenere i medesimi livelli anche nei prossimi anni. Scende, contestualmente, il debito pro capite: se nel 2016 ogni cittadino vignolese aveva accumulato un debito di 184,88 euro nei confronti della pubblica amministrazione, alla fine del 2019 questo si abbasserà a 117,93 euro, per arrivare alla fine del 2020, sempre secondo il bilancio previsionale, a 94,72 euro.

Tra settori in cui saranno concentrati i maggiori investimenti del prossimo anno, spiccano l’edilizia scolastica, il verde pubblico, la viabilità, gli impianti sportivi, la sicurezza e i servizi sociali. In particolare, per l’edilizia scolastica è previsto uno stanziamento di 935.000 euro, con interventi di adeguamento sismico e/o antincendio nelle elementari “Italo Calvino”, “Giuseppe Mazzini” e “Aldo Moro”.

Sul verde pubblico ci sarà nel 2020 un ulteriore impiego di risorse: ai 250.000 euro di spese correnti, in aumento rispetto agli anni precedenti, si aggiungeranno 150.000 euro per la manutenzione straordinaria al patrimonio arboreo dei principali viali comunali.

Al capitolo “Viabilità comunale e impianti sportivi” saranno dedicati 995.000 euro, con interventi per la riqualificazione del campo sportivo “Caduti di Superga” e del “Poggio”, per la manutenzione straordinaria percorso ciclo-pedonale lato via Per Spilamberto, per lavori di completamento del percorso ciclo pedonale tratto tangenziale ovest/via Repubblica, per la riqualificazione e l’adeguamento con messa in sicurezza di via Portello e per asfaltature di diverse strade della viabilità comunale.

Aumentano anche di 150.000 euro i trasferimenti all’Unione dei Comuni “Terre di Castelli” per il completamento dell’organico del Corpo Unico Polizia Locale, per la quota mutuo sul costruendo Polo della Sicurezza e per l’area welfare, in particolare per il trasporto dei bambini disabili. Le slide sul bilancio di previsione 2020 – 2022 si possono consultare anche sul sito internet del Comune di Vignola.