Controlli notturni dei carabinieri


Nell’ambito dell’intensificazione dei controlli nel territorio provinciale disposti dalla competente prefettura, nella serata appena trascorsa i carabinieri dei reparti dipendenti del comando provinciale di Modena nell’ambito dei rispettivi territori, hanno effettuato una serie di mirati controlli volti a prevenire l’uso smodato di bevande alcoliche e di conseguenti condotte di guida pericolose per la sicurezza.

In questo quadro generale poco dopo la mezzanotte in Viale Gramsci a Modena è stato fermato e controllato un cittadino straniero alla guida dell’autovettura Con tasso alcolico Elevatissimo,pari a 3,26 g/litro. Un secondo cittadino straniero di nazionalità cinese e’ stato controllato e denunciato per guida in stato di ebrezza e conseguente rifiuto di sottoporsi all’accertamento. L’uomo del 1984 con la propria autovettura era andato ad urtare un palo edella illuminazione pubblica. E per mettere in sicurezza e l’infrastruttura si è reso necessario fare intervenire anche personale dei vigili del fuoco.

Infine a Mirandola in Viale Gregorio Magnini alle ore 4:30 circa è stato controllato il conducente di Altra autovettura. L’uomo, un italiano è del 96 è risultato positivo all’esame con il chilometro con tasso alcolico superiore a 1,30 g/litro.