Chiedeva il “pizzo” ai bar di Fiorano. Uomo in carcere a seguito di condanna


L’Arma dei carabinieri di Fiorano modenese, nel 2010-2011 a seguito di una denuncia, aveva segnalato all’Autorità Giudiziaria la presenza di due soggetti che, a Fiorano, chiedevano il “pizzo” ai bar del luogo. Le indagini dei carabinieri, infatti, accertarono come la pratica non fosse un caso isolato. Nella giornata di ieri è stato eseguito un ordine di carcerazione nei confronti di un cittadino italiano di origine salernitana, residente a Maranello, pregiudicato e disoccupato, in quanto condannato a cinque anni di reclusione per estorsione aggravata. L’arresto è stato eseguito dai carabinieri di Maranello.