Torna a Fiorano ‘Nati per giocare’

Tornano anche nel 2020, a partire da giovedì 16 gennaio, gli appuntamenti serali con ‘Nati per giocare’ al Bla di Fiorano Modenese, volute dall’amministrazione comunale in collaborazione con le associazioni Legalità Bene Comune, Balena Ludens.

Nella ludoteca comunale Barone Rosso, dalle ore 21, con cadenza quindicinale, il primo e terzo giovedì di ogni mese, le serate di ‘Nati per giocare’ offrono l’occasione di giocare in modo sano e intelligente a ragazzi over 16 e adulti. Prossimi appuntamenti a febbraio.

Il progetto è nato per far conoscere i giochi da tavolo moderni alla popolazione adulta del Comune e fornire uno strumento valido per un approccio critico al mondo del gioco, in particolare a quello dell’azzardo. Grazie all’impegno dei volontari coinvolti e dell’amministrazione che ha garantito un numero via via crescente di aperture serali, si è arrivati a costituire un gruppo numeroso e costante di partecipanti che permette ora di proporre una cadenza regolare degli eventi. Sono stati aggiunti al patrimonio della ludoteca nuovi giochi ed anche la possibilità dei giochi di ruolo

Riscoprire la sfera ludica in età adulta ha molteplici valenze, al di là della possibile prevenzione del gioco d’azzardo patologico: permette di instaurare nuovi legami sociali, di sviluppare importanti ‘soft skill’ come le capacità di collaborare, di comunicare e di adattarsi, e offre anche un eccellente momento di decompressione nella nostra quotidianità.