Confcooperative, le celebrazioni del centenario proseguono a Imola


Proseguono le celebrazioni del centenario di Confcooperative, la Confederazione nazionale delle Cooperative Italiane nata poco dopo la fine della prima Guerra Mondiale. Dopo l’appuntamento svoltosi recentemente a Bologna, il programma delle manifestazioni fa tappa ora a Imola con l’evento “L’IMPRESA CHE NON TI ASPETTI. Cento anni di storia cooperativa” in programma venerdì 17 Gennaio, alle ore 17.00, presso la Sala Bcc Città e Cultura in Piazza Matteotti. I riflettori saranno puntati, tra l’altro, sull’importante ruolo economico-sociale svolto dall’Organizzazione, che rappresenta le società cooperative di matrice cattolica e promuove il territorio metropolitano favorendo l’aggregazione tra cittadini e la realizzazione dei principali valori sociali.

Alla cerimonia parteciperanno Luca Dal Pozzo, presidente del Circondario Imolese di Confcooperative Bologna Metropolitano, e Daniele Passini, presidente Confcooperative Bologna; Leonardo Becchetti, Docente di Economia all’Università di Roma Tor Vergata; Giovanni Mosciatti, Vescovo di Imola, ed un esponente della Confcooperative nazionale.

Confcooperative da 100 anni lavora quotidianamente al fianco delle cooperative associate per rispondere in maniera concreta alle esigenze della comunità e costruire una società non solo più efficiente, ma anche più giusta, coniugando economia e solidarietà, sviluppo e ambiente, mettendo sempre al centro le persone.

Questi importanti obiettivi, raggiunti tra l’altro seguendo i principi della Dottrina Sociale della Chiesa, saranno al centro anche del Festival Nazionale dell’Economia Civile in programma a Firenze dal 17 al 19 aprile. L’appuntamento previsto in primavera nel capoluogo toscano del quale l’evento imolese rappresenta una tappa di avvicinamento.