I carabinieri di Castelvetro hanno arrestato un cittadino albanese accusato di una lunga serie di furti


Nella giornata di oggi i Carabinieri della Stazione di Castelvetro hanno tratto in arresto un cittadino di nazionalità albanese, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Bologna, dovendo quest’ultimo espiare 4 anni di reclusione.

Il cumulo di pena riguarda una serie di furti: furti in abitazioni e ricettazioni commessi in concorso con altre persone a Dozza (BO); furto di un trattore e mobili, Correggio (RE); furto di un trattore del valore di 40.000 euro, Bomporto (MO); 1500 litri di gasolio, due autovetture, una moto oltre a varie attrezzature agricole, due trattori del valore di 250.000, Anzola Emilia (BO); un motoveicolo marca BMW e due trattori – Serramazzoni (MO); furto di attrezzatura agricola, Modena; due trattori agricoli del valore di 65.000 e 20.000 litri di gasolio, Pavullo nel Frignano (MO) e Bastiglia (MO) tra i mesi di marzo e luglio del 2016.

Dopo le formalità di rito detta persona è stata tradotta presso la casa circondariale di Modena.