In Comune a Formigine il saluto ai vecchi e nuovi volontari del Servizio Civile Universale

Si è tenuto nella mattinata di martedì 14 gennaio nella sede del Comune di Formigine il saluto ufficiale ai volontari che hanno terminato il periodo di Servizio Civile Universale e a coloro che inizieranno la medesima esperienza nei mesi a venire. Sono sei i volontari che hanno concluso il loro percorso presso l’ente: Noemi Andreano, Alessia Ascari, Andrea Borsari, Donia Bouzidi, Susanna Marconi e Yasmina Nabli.

Durante gli ultimi 12 mesi hanno collaborato presso i servizi educativi-scolastici e nelle scuole primarie e medie del Comune di Formigine. Sono tre invece i volontari che presteranno servizio nel 2020: Alessandro Bettuzzi, Alice Capocefalo e Giulia Mattioli. La loro esperienza, che li vedrà impegnati presso diversi servizi comunali, si concluderà a gennaio 2021. I ragazzi sono stati accolti da una delegazione dell’amministrazione comunale che ha espresso loro il ringraziamento per aver scelto di prestare servizio a favore della cittadinanza in modo attivo. Il Servizio Civile Universale, riservato a ragazzi e ragazze dell’Unione Europea e ai non comunitari regolarmente soggiornanti di età compresa tra 18 e 28 anni, rappresenta un’occasione per i giovani di scoprire e sviluppare attitudini e sensibilità personali rendendosi parte attiva della propria comunità, nell’ottica di formare cittadini orientati al senso di responsabilità. Il prossimo bando del Servizio Civile Universale sarà indicativamente programmato entro l’estate 2020 e prevederà una durata di 12 mesi e 25 ore di servizio settimanale.